Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti è felice dopo aver conquistato il successo per 3-2 ai danni del Leicester in Europa League. A fine gara il tecnico toscano si è tuffato sul terreno fradicio del Maradona:
“Lo avevo promesso ad Elmas a fine primo tempo. Era nervoso per qualcosa che non gli era andata bene e allora gli ho detto “Fai un altro gol e mi tuffo in campo”. Ho dovuto aspettare la fine della partita perché dopo il 3-2 mi avrebbero visto in tanti...”.

Sulla reazione

Calciomercato
Juve, 60 milioni per Vlahovic subito. Milan: Bailly su tutti
17 ORE FA
“I ragazzi hanno avuto una reazione importante, con carattere contro una squadra forte. Stasera tra mille difficoltà hanno vinto la partita, quindi complimenti. A questo livello hai sempre grandi pressioni, aver vinto rimette a posto molte cose e dopo questa gara tutti prenderanno ancora più forza per dimostrare le loro qualità. Siamo in un momento assurdo per gli infortuni, così non si può andare avanti. Politano oggi l’avrei fatto giocare, ma si è sentito male nel pomeriggio. Meno male che Manolas ha stretto i denti ed è venuto a giocare, perché avevamo solo tre sostituzioni”.

Su Elmas

“A parte che è un ragazzo splendido, dovunque lo metti tira fuori sempre la prestazione giusta. Fin qui ha giocato 29 partite, contando la Nazionale è quello che ha giocato più di tutti. Può giocare ovunque, e sempre con rendimenti alti”.

Spalletti show col traduttore: "Resisti, fai una sintesi"

Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (20/01)
20/01/2022 A 21:24
Serie A
Napoli-Salernitana: probabili formazioni e statistiche
20/01/2022 A 15:57