Domenica sera si scriverà una nuova pagina di storia del calcio in Francia: la sfida tra Amiens e Strasburgo sarà infatti diretta da Stéphanie Frappart, che diventerà così la prima donna ad arbitrare una partita in Ligue 1. Non era infatti mai accaduto prima negli 87 anni dalla fondazione della massima serie francese, anche se non sarà un primato assoluto a livello europeo, visto che già nel settembre 2017 la tedesca Bibiana Steinhaus aveva diretto una gara in Bundesliga.
Si tratta comunque di un passo in avanti importante per tutto il mondo del calcio, considerando anche i recenti fatti avvenuti in Italia, con gli insulti recapitati da un telecronista ad un arbitro donna nel campionato eccellenza. Per Stéphanie Frappart, a 35 anni, si tratta invece di un grande riconoscimento della sua carriera, dopo le tante partite di livello dirette in ambito internazionale, tra cui quelle del Mondiale femminile 2015, le Olimpiadi del 2016 e l’Europeo femminile del 2017, oltre alle gare della Ligue 2. Sugli spalti dello Stade de la Licorne, ad assistere al suo debutto, ci sarà anche Clément Turpin, che ha arbitrato la sfida di Champions League tra Juventus e Ajax.
Ligue 1
Accuse di stupro, Neymar si difende: "Non lo farei mai, è un'estorsione e ho le prove"
02/06/2019 A 18:29
alessandro.farina@oasport.it
Ligue 1
Neymar nei guai: accusato di stupro da una ragazza brasiliana
01/06/2019 A 21:56
Ligue 1
Balotelli: "Nazionale? Escluso non solo per colpa mia. Giocherò un giorno nel Brescia ma non ora"
27/05/2019 A 09:48