Match dominato in lungo e in largo dal City di Guardiola, che passa dopo 80" con un colpo di testa di Sterling e poi amministra il possesso fino al fischio finale. Prestazione da dimenticare per i Gunners, che non riescono mai a calciare verso la porta difesa da Ederson. Con questa vittoria i cityzens volano a +10 sul Leicester, in testa alla Premier League.

FC Arsenal - Manchester City

Credit Foto Getty Images

IL TABELLINO

Premier League
Cristiano Ronaldo esagerato: supera gli 800 gol in carriera
IERI A 22:12
Arsenal (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Holding (dall'85' David Luiz), Mari, Tierney; Elneny (dall'85' Ceballos), Xhaka; Saka, Odegaard (dal 72' Lacazette), Pepe (dal 72' Smith Rowe); Aubameyang.
Manchester City (4-2-3-1): Ederson, Cancelo, Dias, Stones, Zinchenko, Fernandinho, Gundogan; Bernardo, Mahrez, De Bruyne (dal 75' Gabriel Jesus); Sterling.
GOL: Sterling (M)
ASSIST: Mahrez (M)
NOTE - AMMONITI: Bernardo Silva (M), Xhaka (A), Cancelo (M), Bellerin (A)

LA PARTITA IN MOMENTI CHIAVE

2' STEEERLING, SUBITO 1-0 CITY! Percussione di Mahrez sulla destra che pennella un cross morbido per l'inglese che, da centro area, di testa batte un incolpevole Leno.
9' STERLING, SI DIVORA IL RADDOPPIO! Pescato da Mahrez a tu per tu contro Leno l'inglese mette a sedere Bellerin con una finta ma poi perde il tempo per calciare in porta.
11' MAHREZ, DESTRO INSIDIOSO! Ennesima serpentina dell'algerino sulla destra che converge al centro e lascia partire un destro ad incrociare ribattuto da Bellerin.

Raheem Sterling of Manchester City celebrates

Credit Foto Getty Images

51' DE BRUYNE, PROVA IL PALLONETTO! Tocco sotto delizioso del belga dal limite dell'area che finisce di qualche centimetro sopra la traversa di Leno.
82' CANCELO CON L'ESTERNO! Scambio splendido tra il portoghese e Mahrez, con l'ex-Juve che da centro area prova a calciare con l'esterno destro e sfiora il palo. Buona chance.

IL MIGLIORE

Raheem STERLING: Ha il merito enorme di sbloccare il match dopo 80" e di non dare mai riferimenti alla difesa dei Gunners con i suoi continui movimenti in avanti. Prestazione di alto livello sia da centravanti che da ala.

IL PEGGIORE

Mikel ARTETA: I suoi non riescono a calciare una sola volta verso la porta di Ederson in tutto il match, non vedendo di fatto mai il pallone, sempre in possesso del City. Oltre all'approccio al match sbagliato, tarda anche con le sostituzioni. Veramente molto male.

IL MOMENTO SOCIAL

Mihajlovic: "Sarò a Sanremo con Ibrahimovic"

Premier League
United di rimonta sotto gli occhi di Rangnick: Arsenal ko
IERI A 20:05
Premier League
Il City doma il West Ham sotto la neve e sale in vetta
28/11/2021 A 13:50