"Ronaldo sta bene e si è allenato bene questa settimana. Lui è sereno e questa è una cosa molto positiva per noi e per il gruppo. Giocherà titolare con Dybala, perché Morata non sta benissimo: ha avuto un problemino al polpaccio e vedremo se riusciremo a portarlo con noi". Con queste parole, in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro l'Udinese alla Dacia Arena, Andrea Pirlo annuncia importanti novità nella formazione titolare della Juventus. Qualche dubbio anche sull'utilizzo di Chiesa: "Sarebbe un po' rischioso proporlo dall'inizio". E sul suo futuro: "Io sto bene, ho parlato con la proprietà l'altro giorno, abbiamo fatto una chiacchierata un po' su tutto. Sono tranquillo, io adesso guardo il presente".

Sul momento della squadra

"Sappiamo che è un momento importante. Mancano 5 partite e ci sono 15 punti in palio più la finale di Coppa Italia. Abbiamo bisogno di fare punti e di cercare di centrare l'obiettivo che è la Champions League, tutte le partite diventano importanti".
Calciomercato 2020-2021
Juve: Dybala resta, obiettivo Donnarumma. Milan su De Paul
01/05/2021 A 07:13

Sulle condizioni di Danilo e Chiesa

"Danilo sta bene, Chiesa un po' meno. Sarebbe un po' rischioso proporlo dall'inizio".

Le voci sui suoi possibili successori

"Io le leggo da voi. Sono sereno e concentrato su quello che devo fare, non rimango influenzato. Non ho tempo di leggere i giornali".

Sulle minacce social nei confronti del figlio

"Essendo in questo ambiente da tani anni so cosa significa essere un personaggio pubblico e quindi non trovo una novità questi insulti da parte di gente che si nasconde dietro a un telefono o a una tastiera. Mi dispiace per mio figlio perché non c'entra nulla, gli ho spiegato che non deve farci caso".

Pirlo: "Rapporto bellissimo con CR7, vuol sempre vincere"

Serie A
Champions: Atalanta e Napoli sì, Lazio avanti su Juve e Milan
30/04/2021 A 16:38
Serie A
L'avvocato di Suarez: "La Juve ci ha cercato, c'era l'accordo"
30/04/2021 A 08:02