Niente da fare. La Roma resta a 50 punti in classifica. Il Collegio di Garanzia dello Sport presso il Coni ha respinto il ricorso della Roma sul 3-0 a tavolino inflitto ai giallorossi per il match valevole per la prima giornata di campionato contro l'Hellas di Juric al 'Bentegodi' di Verona. Una decisione maturata perché il club capitolino fece scendere in campo il centrocampista Amadou Diawara, inserito per errore nella lista under 22. Sul campo la partita terminò con un pareggio senza reti. Confermate dal Coni quindi le decisioni già prese a suo tempo prima dal Giudice Sportivo e poi dalla Corte Sportiva d'Appello della Figc.
"Non si può prescindere dai precedenti del Collegio di Garanzia e in particolare dalla decisione numero 6 del 2017 (Pescara-Sassuolo, ndr). La conclusione della procura generale non può che esser del rigetto del ricorso" si legge in un passaggio delle motivazioni del procuratore nazionale della Procura Generale dello Sport, Livia Rossi.

Classifiche e risultati

Serie A
Pagellone 27ª: l'Inter fa il vuoto, la Roma è stanca
15/03/2021 A 11:01
Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Fienga: "Juve-Napoli? Risposta Lega più ridicola della decisione"

Serie A
Milan, Giroud: "Non sono un'alternativa. Posso giocare con Ibra"
IERI A 13:26
Serie A
Eriksen a Milano in settimana: attesa per i test medici
01/08/2021 A 09:22