Christian Eriksen torna in Italia. Come riporta l'ediziona odierna della Gazzetta dello Sport, è partito il conto alla rovescia per rivedere alla Pinetina il danese a quasi due mesi da quel maledetto 12 giugno del Parken di Copenaghen. Secondo la Rosea, l'ex Spurs ha confermato il rientro a Milano che avverrà probabilmente a metà settimana. Il centrocampista conoscerà Simone Inzaghi, saluterà i compagni di squadra e poi avvierà tutti i test medici per capire se la sua carriera da calciatore può avere un futuro.
Gli esami serviranno a capire l'iter da seguire e, in particolare, a valutare la possibilità di rimuovere il defibrillatore cardiaco sottocutaneo che gli è stato installato nelle scorse settimane in un'operazione al Rigshospitalet di Copenhagen. In ogni caso, anche qualora dovesse arrivare un responso positivo, il giocatore non rientrerà in campo in Italia prima di sei mesi e soltanto dopo aver effettuato tutta la trafila di rito per la ripresa dell'attività agonistica, compresa l'idoneità agonistica.
Serie A
Verona-Inter, la moviola del match: Lautaro chiede un rigore
27/08/2021 A 20:25

Inter, da Lotito a Eriksen: Inzaghi si presenta in 300 secondi

Serie A
Allegri conferma: "Ronaldo mi ha detto di non voler stare alla Juve"
27/08/2021 A 11:45
Serie A
La nuova Inter di Inzaghi: piccole libertà crescono
27/08/2021 A 08:07