Una scena che probabilmente resterà tutta lì ma che fotografa perfettamente ciò che Antonio Conte ha voluto dai suoi giocatori per tutto il corso della stagione. Ecco quello che è successo nel match vinto per 3-1 contro la Roma: Lautaro Martinez, dopo essere entrato a partita in corso (36’ del primo tempo), per l’infortunio di Sanchez è stato richiamato in panchina al 77’ per far spazio a Pinamonti.
Il Toro, che probabilmente voleva restare in campo per entrare nel tabellino dei marcatori, colto di sorpresa abbandona il campo nervoso, calciando una bottiglietta che vola sulla testa dei compagni. Il tecnico dell’Inter, dopo aver assistito alla scena, si rivolge verso Lautaro con toni forti: “Muto devi stare, hai capito? Fenomeno, fenomeno del c***o”. Screzio che resterà sul campo che rimarca, però, la volontà di Conte di tenere tutti sulla corda nonostante lo scudetto vinto.
Serie A
Inter-Roma 3-1, pagelle: Lukaku c'è, Darboe con personalità
12/05/2021 A 21:13

Stellini: "Battibecco Conte-Lautaro? 14 anni fa a me è successa stessa cosa..."

Nel post partita il vice allenatore nerazzurro, Cristian Stellini racconta un episodio che, ai tempi in cui faceva il calciatore, gli era successo proprio alle dipendenze del tecnico leccese.
"A me è successa una cosa molto simile, un episodio accaduto 14 anni fa che ci tengo a raccontare. Dopo 20 minuti di partita il mister mi ha sostituito. Sono cose che succedono, è un po' l'esempio della ricerca e della mentalità che cerchiamo nei nostri giocatori. Anche in un momento particolare come questo, vogliamo il massimo. Lautaro non stava reggendo bene il colpo, noi ci aspettiamo sempre il massimo. L'ho vissuto io 14 anni fa e oggi lui. È tutto già passato, domani è un altro giorno e ci preoccuperemo della prossima partita. Sono cose che succedono"

Antonio Conte, tutto il meglio delle conferenze in 4'

Serie A
L'Inter non si ferma: la Roma cade a San Siro, 3-1
12/05/2021 A 18:25
Calciomercato 2020-2021
Inter, il Chelsea rilancia per Lukaku: qualcosa si muove...
UN' ORA FA