Nel match di metà classifica al "Dall'Ara", valevole per la 27a giornata di Serie A - la Sampdoria domina nel primo tempo, mentre il Bologna - una volta tanto sornione e cinico - colpisce alle prime occasioni utili. Dopo il botta e risposta Barrow-Quagliarella, arriva il "piattone" di Svanberg, che nella ripresa invita Soriano al gol del definitivo 3-1. Rossoblù - dopo le sconfitte contro Cagliari e Napoli - a 31 punti, a -1 dai blucerchiati. Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Il Bologna torna a sorridere: 3-1 alla Sampdoria
14/03/2021 A 11:23

=== Le pagelle del Bologna ===

Lukasz SKORUPSKI 5,5: un po' ingessato nell'incomprensione di inizio partita con Schouten, che ha portato al palo di Thorsby. Incolpevole sul gol di Quagliarella.
Takehiro TOMIYASU 5,5: molto meglio in fase di spinta. Decisamente impreciso, invece, in quella di disimpegno.
Dal 90' Lorenzo De Silvestri: sv.
DANILO 6: spesso in emergenza su Quagliarella, che gli sfugge completamente in occasione del momentaneo 1-1.
Adama SOUMAORO 6,5: è lui a rimediare, sistematicamente, ai tanti errori commessi - specie nel primo tempo - dalla retroguardia rossoblù.
Mitchell DIJKS 6: in affanno sui continui affondi di Bereszynski nel corso della prima frazioni. Tra i migliori, invece, durante la ripresa.
Mattias SVANBERG 7,5: gol, assist, salvataggi difensivi, chilometri e chilometri percorsi a tutto gas. Anche un tecnico esigente come Mihajlovic non avrebbe potuto chiedergli di più.
Dall'84' Andrea Poli: sv.
Jerdy SCHOUTEN 6: combatte su ogni pallone, specie nelle fasi di partita in cui il Bologna si trova in difficoltà.
Dal 69' Nicolas Dominguez 6,5: dà maggiore solidità alla mediana rossoblù. Prezioso.
Andreas SKOV OLSEN 6: tanta corsa lungo la destra, da cui confeziona anche buoni assist. Sostituito quando, un po' annebbiato, si prende un giallo per un fallo inutile su Augello.
Dall'84' Riccardo Orsolini: sv.
Roberto SORIANO 6,5: in sordina fino al gol, in cui dimostra grande senso tattico e prontezza di riflessi con quell'inserimento sul filtrante di Svanberg.
Musa BARROW 7,5: come Svanberg, gol e assist. Mihajlovic gli aveva chiesto più prestazioni e reti da "numero 9": accontentato.
Rodrigo PALACIO 7: si prende sulle spalle l'intero attacco rossoblù., disegna una traiettoria perfetta per il gol di Barrow e pressa a tutto andare a 39 anni suonati.
Dal 69' Nicola Sansone 6: una rete annullata e tanti inserimenti, Entra benissimo in partita.
Mister Sinisa MIHAJLOVIC 7: batte Ranieri nelle sue materie preferita: solidità e ripartenza.

=== Le pagelle della Sampdoria ===

Emil AUDERO 6: compie un doppio miracolo nella ripresa. Tradito, in generale, dalle distrazioni dei suoi centrali.
Bartosz BERESZYNSKI 6: gran percussionista della fascia destra nei primi 45'. Cala un po' nella ripresa.
Alex FERRARI 4: disastroso. Non tiene una sola marcatura al centro della difesa blucerchiata.
Dal 72' Mehdi Léris 6: nel suo carnet, una conclusione sul primo palo respinta da Skorupski.
Maya YOSHIDA 4,5: Barrow lo fa impazzire. Estremamente - e insolitamente - negligente,
Tommaso AUGELLO 6,5: fa il suo e anche di più. Lungo la sinistra non delude e, al 37', disegna la traiettoria vincente per Quagliarella.
Antonio CANDREVA 5,5: funziona a intermittenza lungo la stessa corsia di Bereszynski.
Morten THORSBY 5,5: recupera una miriade di palloni, ma quel palo colpito a porta vuota al 4' gli pesa come una spada di damocle.
Albin EKDAL 5: corre spesso a vuoto a metà campo, in cui la sua diga non funziona.
Jakub JANKTO 5: in ombra per buona parte del primo tempo. Nella ripresa, servito da Quagliarella a tu per tu con Skorupski, sbaglia un gol già fatto.
Dal 69' Manolo Gabbiadini 5,5: tocca pochissimi palloni. Fatica a entrare nelle dinamiche del match.
Mikkel DAMSGAARD 6,5: frizzante come al solito. Sia in fase di assist che alla conclusione. A inizio ripresa, un suo destro da fuori al fulmicotone - partito da fermo, sfiora l'incrocio dei pali a Skorupski battuto.
Dal 69' Gaston Ramirez 5: tutto ciò che combina è una gomitata in pieno petto ai danni di Dijks...
Fabio QUAGLIARELLA 7: gol d'autore alla sua 400esima da titolare in Serie A.
Mister Claudio RANIERI 5,5: la sua Samp domina nel primo tempo e il risultato maturato è probabilmente bugiardo. Ma in fase di filtro, al Dall'Ara, c'è stato - palesemente - qualcosa che non ha funzionato.

Mihajlovic show: "Vi racconto come Caniggia fregava Boskov"

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (23/06)
23/06/2021 A 20:12
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (22/06)
22/06/2021 A 20:26