Lazio-Roma, anticipo della 18a giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena allo Stadio Olimpico di Roma si è concluso col punteggio di 3-0. Gara arbitrata da Daniele Orsato (sez. di Schio), la Lazio di Simone Inzaghi sale a quota 31 punti in classifica, trascinata da un super Lazzari e dalla doppietta di Luis Alberto. La Roma di Paulo Fonseca rimane ferma a 34, sprecando l'opportunità di agganciare momentaneamente l'Inter al secondo posto in classifica . Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

Le pagelle della Lazio

Serie A
Lazio-Roma, la moviola: dubbi sul gol del 2-0
15/01/2021 A 20:29
Pepe REINA 6,5: Rischia molto nel primo tempo peccando di sicurezza, per su fortuna non ci sono danni. Gran salvataggio nel finale su Dzeko.
LUIZ FELIPE 6: Pochi pericoli da sventare, tiene la posizione e non si fa sorprendere.
dal 69' PATRIC 5,5: Entra e rischia di concedere il gol alla Roma dimenticadosi di Dzeko sul secondo palo. Lo salva Reina.
Francesco ACERBI 6,5: Si "mette in tasca" Dzeko graze ad una marcatura asfissiante ed impeccabile. Non sbaglia un intervento e annulla il potenziale offensivo giallorosso.
Stefan RADU 6,5: Ordinato in copertura, pungente e sempre scomodo per gli avversari in fase offensiva. Lascia il campo stremato...ma felice.
dal 83' Wesley HOEDT S.V.
Manuel LAZZARI 7,5: Parola d'ordine: aggressività. Sempre il primo su ogni pallone e non si da mai per vinto. I due gol della Lazio arrivano grazie al suo pressing asfissiante.
Sergej MILINKOVIC SAVIC 6: Meno incisivo del solito, ma alla Lazio basta così. Pau Lopez gli nega la gioia del gol con un grande intervento.
Lucas LEIVA 6,5: Smista palloni con la tranquillità del grande campione senza sbagliare un appoggio.
dal 65' AKPA AKPRO 6: Entra, corre e serve a Luis Alberto il pallone del 3-0.

Luis Alberto - Lazio-Roma Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

LUIS ALBERTO 7: La precisione è quella dei giorni migliori. Controlla i palloni con la massima tranquillità, prende la mira in scioltezza e mette in buca una doppietta che fa volare la Lazio.
Adam MARUSIC 6: Con un Lazzari in stato di grazia, si limita a giocare e smistare i pochi palloni che arrivano sulla sua fascia.
Ciro IMMOBILE 6,5: Al posto giusto, al momento giusto. Nelle partite importanti Ciro da Torre Annunziata risponde sempre presente.
dal 83' Vedat MURIQI S.V.
Felipe CAICEDO 5,5: Risente - forse - di un problema fisico accusato ad inizio primo tempo, non per questo smette di stringere i denti e lottare su ogni pallone.
dal 65' ESCALANTE 6: Entra per dare maggiore soidità difensiva ad una Lazio già con la partita in cassaforte. Riesce nel suo intento.
All. Simone INZAGHI 7: Prepara la partita alla perfezione. Pressing alto, aggressività e tanta, tantissima voglia di portare a casa il risultato.

Ciro Immobile Lazio - Roma

Credit Foto Getty Images

Le pagelle della Roma

PAU LOPEZ 6: Evita ai giallorossi una peggiore figuraccia con due interventi salva risultato nella ripresa.
Gianluca MANCINI 5,5: Il più attento del trio difensivo della Roma, ma non per questo esente da colpe. Si dimentica di uscire in pressione su Luis Alberto in occasione del tris della Lazio.
dal 71' Borja MAYORAL 5,5: A partita ampiamente compromessa, lo spagnolo non ha nemmeno l'occasione di potersi rendere pericolso.
Chris SMALLING 5: Non riesce a mettere una pezza sulle disattenzioni di Ibanez. Interventi duri che rischiano di costargli caro.

Andrea Lazzari e Roger Ibanez - Lazio-Roma Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Roger IBANEZ 4,5: Primo tempo da incubo, entrambi i due gol della Lazio arrivano da due suoi errori.
Rick KARSDORP 6: Riesce a non lasciare troppo spazio alle avanzate di Marusic.
Gonzalo VILLAR 6: Personalità da vendere, ma in partite come queste serve più concretezza e meno leziosità.
dal 60' Bryan CRISTANTE 5: Totalmente immobile davanti a Luis Alberto in occasione del terzo gol della Lazio. Cresce nel finale, ma non basta.
Jordan VERETOUT 5: Impalpabile in fase di possesso, in evidente difficoltà quando gli avversari decidono di alzare i ritmi di gioco.
dal 46' PEDRO 5,5: Entra per dare una scossa, lascia intravedere solo un briciolo del suo reale potenziale offensivo.
Leonardo SPINAZZOLA 5: Annullato da Lazzari sull'out di destra, si dimentica della fase difensiva per l'intera permanenza in campo.
dal 71' Bruno PERES 5,5: Ha il cambio di passo per poter mettere in crisi gli avversari, ma contro questa Lazio non ce n'è davvero per nessuno.
Lorenzo PELLEGRINI 5,5: Passi indietro anche per lui, alle spalle di Dzeko non riesce a trovare il giusto spazio di manovra.
Henrikh MKHITARYAN 5: Un lontano parente dell'armeno visto in questa prima parte di stagione. Rimane imprigionato nella rete dei tre centrali della Lazio.
Edin DZEKO 5: Annullato dalla marcatura di Acerbi, sullo 0-0 spreca una clamorosa occasione per sbloccare la gara.
All. Paulo FONSECA 4,5: Squadra priva di idee e mai realmente in partita. Nel secondo tempo si siede rassegnato smettendo anche di dare indicazioni ai suoi.

Inter-Juventus: numeri, statistiche e curiosità

Serie A
Lazio da impazzire: Roma dominata, 3-0 nel derby
15/01/2021 A 19:20
Serie A
Juric: "Belotti non riesce a correre. Rientro? Non abbiamo date"
18 ORE FA