Si chiude la stagione di Spezia e Roma. Finisce 2-2 il match, con i giallorossi che festeggiano il settimo posto finale che porta la squadra in Europa. In gol Verde e Pobega nel primo tempo, El Shaarawy e Mkhitaryan nella ripresa. Fonseca quindi lascia la Roma qualifica in Conference League, da domani inizierà l'era Mourinho. Buona stagione dello Spezia, che chiude il campionato a 39 punti, a +6 sulla zona retrocessione. Di seguito i voti di tutti i protagonisti, con indicazioni utili per coloro che giocano al Fantacalcio.

=== SPEZIA ===

RAFAEL de Andrade Bittencourt 7,5 - Alcune ottime parate, una incredibile nella ripresa sul tiro a botta sicura di Cristante. Merita il rinnovo di contratto, anche se ha 39 anni.
Serie A
La Roma pareggia 2-2 con lo Spezia e va in Europa
23/05/2021 A 18:31
Luca VIGNALI 6,5 - Nel primo tempo con Verde semina il panico sulla sua corsia di competenza. Cala un po' nella ripresa.
Elio CAPRADOSSI 6 - Non giocava da una vita. Ma al suo esordio stagionale all'ultima giornata se la cava in maniera pulita.
Claudio TERZI 5 - Il peggiore dei padroni di casa. Alcuni errori evidenti in difesa, una palla persa sciagurata nel primo tempo che per poco non porta gli ospiti sul 2-1.
Simone BASTONI 6 - Soprattutto nella ripresa Karsdorp spinge con più veemenza, ma alla fine tiene. (Dal 68' Juan RAMOS 5,5 - Non buono il suo ingresso. La Roma spinge e passa spesso dalla parte destra del campo).
Nahuel ESTEVEZ 7 - Primo tempo da fenomeno. Domina sulla linea mediana, smista al meglio per i compagni. Si propone anche in zona gol. Più in difficoltà nella ripresa, ma prestazione positiva. (Dall'87' Martin ERLIC S.V).
Lucien AGOUME 6 - Tantissimi palloni recuperati sulla mediana nel primo tempo, nella ripresa va spesso in difficoltà. (Dal 71' Giulio MAGGIORE 6 - Utile in fase offensiva, copre anche in difesa).
Tommaso POBEGA 7 - Uno dei più brillanti dei suoi in mezzo al campo nel primo tempo. Da un paio di sue intuizioni nascono le occasioni migliori per i liguri. Segna anche il gol del 2-0. (Dal 46' Matteo RICCI 5,5 - Riesce a sprazzi a farsi vedere sulla mediana e ad aiutare i compagni).
Daniele VERDE 7,5 - Ogni volta che tocca palla delizia i compagni. Un gol, tanti palloni per i compagni, numerosi pericoli creati sulla sua corsia di competenza. Veramente un'ottima prestazione. (Dal 68' Kevin AGUDELO 6,5 - Entra in campo e regala qualche guizzo interessante, con alcuni palloni offerti ai compagni di pregevole fattura).

Daniele Verde esulta dopo il gol, Spezia-Roma, Serie A 2020-21, LaPresse

Credit Foto LaPresse

M'Bala NZOLA 6,5 - Non segna ma è decisivo in entrambe le reti segnate oggi dai compagni con due preziosissimi assist.
Emmanuel GYASI 6 - Largo a sinistra, riesce comunque a rendersi utile e ad aiutare i compagni in zona offensiva in diverse occasioni.
All. Vincenzo ITALIANO 7 - Oggi si è vista una squadra spensierata in campo, libera da pressioni e che forse meritava anche il successo. Ma il calcio spesso non premia i migliori ed è arrivato il pareggio. Lo Spezia chiude un buon campionato a 39 punti, a +6 sulla retrocessione e al 15mo posto in classifica. In tanti avevano messo ad inizio anno la squadra di Italiano tra le sicure retrocesse, per cui questo per i liguri è una grandissima vittoria.

=== ROMA ===

Daniel FUZATO 7 – Compie due ottimi interventi. Le due parate rubano l’occhio, ma ci sono altre iniziative interessanti nell’arco del match.
Rick KARSDORP 6,5 – Il migliore e di gran lunga della retroguardia in questa serata non semplice. Soprattutto nella ripresa macina kilometri e mette tante palle interessanti nel mezzo per i compagni.
Gianluca MANCINI 6 – Gioca con la sua solita leadership. Nel primo tempo comunque fatica enormemente come tutti i compagni. Sale di tono nella ripresa.
Marash KUMBULLA 4,5 – Partita da incubo. Nzola e Verde giocano alla grande e per lui sono 90 minuti di totale difficoltà. Poco aiutato da Santon e Reynolds, non riesce mai a fermare gli attaccanti avversari.
Davide SANTON 5 – Primo quarto d'ora di partita da incubo, semplicemente Verde gli scappa ogni volta che prende palla. Nella seconda parte del primo tempo tenta di farsi vedere in avanti, ma ogni volta che lo Spezia riparte lo fa sempre dalla sua corsia di competenza. (Dal 46' Bryan REYNOLDS 4,5 - Entra nella ripresa, ma riesce incredibilmente a fa rimpiangere Santon. Semplicemente non ne azzecca una. Sbaglia tutto quello che può).
Bryan CRISTANTE 5,5 – Nel primo tempo fatica a essere un fattore: si incaponisce in lanci perennemente fuori misura e perde alcuni palloni scellerati. Cresce con il passare dei minuti e nella ripresa ha l’occasione per colpire, ma la sbaglia clamorosamente.
Ebrima DARBOE 5 – Primo tempo inguardabile. Erroraccio incredibile che lancia il gol dell'1-0. Poi tanti altri errori di impostazione. Ripresa un filo meglio rispetto al primo tempo. (Dal 61' Gonzalo VILLAR 5,5 - Entra ma non brilla. Mezz'ora incolore nel mezzo).
Stefan EL SHAARAWY 6,5 – Trova il gol che ridà ossigeno ai suoi ad inizio ripresa. Davanti la sua prova si ferma alla rete, ma c’è anche tanto lavoro nella sua partita.
PEDRO 6 – Procede a strappi, con qualità a tratti. Inguardabile nel primo tempo, uno dei migliori nella ripresa. (Dal 71' Javier PASTORE 7 - Insieme a Mkhitaryan il migliore. Gioca una ventina di minuti di una qualità eccelsa che cambiano la partita. Giocatore enigmatico, ma quando c'è è super. E qui ci si chiede: ma perché è sempre ai box?).

Henrikh Mkhitaryan - Spezia-Roma Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Henrikh MKHITARYAN 7,5 – Altra partita da campione assoluto. Nella ripresa prende in mano i suoi e li porta sino al pareggio. Dai suoi piedi nascono tutti i pericoli per la retroguardia avversaria.
Borja MAYORAL 5 – Partita difficile. Nel primo tempo semplicemente non riceve un pallone. Nella ripresa la Roma gioca meglio ma lui non riesce mai a rendersi utile. (Dal 61' Edin DZEKO 6 - Non entra nel migliore dei modi, però si rende utile su alcune palle recuperate in attacco e con l'assist per il gol del pareggio).
All. Paulo FONSECA 5,5 – Nell'ultima di Fonseca in panchina, gli ospiti faticano enormemente contro uno Spezia gagliardo e ben messo in campo, e riescono ad acciuffare il pareggio solo nel finale grazie al gol del solito Mkhitaryan. Almeno lascia a Mourinho una squadra in Europa, ma da questa Roma ad inizio anno ci si aspettava molto di più.

Fantacalcio: i consigli per la 38a giornata di Serie A

Serie A
La Roma di Mourinho pareggia anche con il Siviglia: 0-0
IERI A 18:24
Calciomercato 2020-2021
Roma, che beffa: Xhaka sta per rinnovare con l'Arsenal
30/07/2021 A 20:29