Franck Ribery è stato uno dei protagonisti della Partita del Cuore: per lui due gol, un assist e tante belle giocate che gli valgono il premio come miglior giocatore dell'evento. A bordo campo, una volta uscito, il 38enne francese ha parlato del suo futuro. Il suo contratto con la Fiorentina scadrà il prossimo 30 giugno e non è stato ancora trovato un accordo tra le parti per il prolungamento.

Le parole di Ribery

"Mi sento come un bambino quando sono in campo, sono felice e oggi ho incontrato tante belle persone. Il cantante l'ho fatto solo insieme a Luca Toni. L'Italia mi ama? Anche io amo lei. Rimango? Speriamo. Sono contento di giocare nella Fiorentina e cerchiamo una soluzione per continuare. Gattuso? Sono contento per la società e la città, prima che un grande allenatore è un grande campione. Sa come far giocare le sue squadre".
Serie A
Atalanta-Milan, 5 verità: Diavolo forte, Dea senza Gosens è dura!
04/10/2021 A 08:46

Quella volta che Luca Toni e Franck Ribery fecero un gavettone a Kahn

Serie A
Atalanta-Milan 2-3, pagelle: Tonali totale, Kjaer autorevole
03/10/2021 A 20:52
Serie A
Verona-Inter, la moviola del match: Lautaro chiede un rigore
27/08/2021 A 20:25