Termina 2-2 il primo incontro di questa 24ma giornata tra Spezia e Parma. Un punto per parte, che sicuramente serve a poco agli ospiti, mentre dà morale ai padroni di casa dopo la pessima prestazione contro la Fiorentina.
Ancor prima del fischi d'inizio, comincia male la domenica del Parma, dato che l'unica punta a disposizione per D'Aversa si fa male nel riscaldamento. Cornelius quindi si chiama fuori e senza Pellé, Gervinho, Zirkzee e Inglese, i crociati vanno in campo con Brunetta centrale offensivo. Nonostante la sfortuna, gli ospiti cominciano alla grande: Karamoh è in giornata di grazia e dopo un quarto d'ora porta avanti i suoi. Al 25' Hernani raddoppia su assist di Brunetta. Lo Spezia è in difficoltà e perde anche Saponara per infortunio. Nel finale del primo tempo però la banda di Italiano ritrova verve e aggressività e segna il 2-1 grazie al gol di Maggiore su cross di Bastoni. Ma la Var annulla per offside di Bastoni.
Nella ripresa la partita cambia completamente. L'ingresso di Acampora, ma soprattutto Sena, ridà verve e aggressività allo Spezia nel mezzo. E così i padroni di casa tornano veemente in gara grazie alla doppieta di Gyasi. Il Parma si schiaccia troppo e lo Spezia pressa alto, mettendo in seria difficoltà gli ospiti, che però nel finale hanno due occasioni per riportarsi avanti ma Kucka non riesce a segnare. Finisce 2-2.
Serie B
Pisa: ko interno col Frosinone: ne approfittano Brescia e Cremonese
5 ORE FA

Yann Karamoh segna il gol in Spezia-Parma, Serie A 2020-21, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Ennesima occasione persa del Parma, che butta via altri punti decisivi e si ritrova sempre terz'ultimo a 15 punti, lontanissimo dalla salvezza. I ducali, come settimana scorsa, vanno in vantaggio di due gol, ma nella ripresa sprecano tutto e si fanno raggiungere, per poi rischiare di soccombere. Tanti, troppi alti e bassi per la banda di D'Aversa, che iniziano alla grande per poi schiacciarsi troppo dietro nel secondo tempo. Manca sempre il colpo del KO per i crociati, che vedono la retrocessione sempre più vicina, anche percé il calendario dice male agli emiliani.
Altro tassello verso la salvezza per lo Spezia, che oltre a centrare il pareggio ritrovano anche Nzola dopo l'infortunio. Male nel primo tempo, ottima gara nella ripresa per la banda di Italiano.

Un contrasto aereo tra Maggiore e Osorio - Spezia-Parma Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Tabellino

SPEZIA: Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, Bastoni (dal 69' Nzola); Maggiore, Ricci (dal 46' Acampora), Estevez (dal 46' Sena); Saponara (dal 26' Verde), Agudelo (dall'87' Dell'Orco), Gyasi.
PARMA: Sepe; Conti, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Hernani (dal 77' Valenti), Kurtic; Mihaila (dal 77' Man), Brunetta (dal 54' Busi), Karamoh (dal 63' Grassi).
GOL: Karamoh (P), Hernani (P), Gyasi (S), Gyasi (S),
ASSIST: Brunetta (P), Maggiore (S), Verde (S),
AMMONITI: Brunetta (P), Ricci (S), Hernani (P), Kurtic (P), Gagliolo (P), Nzola (S), Acampora (S),
ESPULSI: Nessuno
ARBITRO: Orsato

La gioia di Hernani dopo il gol in Spezia-Parma, Serie A 2020-21, Getty Images

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 11 momenti chiave

07' DESTRO DI RICCI: Botta dai 30 metri del centrocampista. Alto sopra la traversa.
16' KARAMOH PORTA AVANTI IL PARMA: Gol bellissimo dell'attaccante crociato, che prende palla sulla tre quarti, salta Bastoni, entra in area, rientra sul sinistro e da posizione defilata la mette nell'angolino alto.
25' RADDOPPIO DEL PARMA: Punizione dalla tre quarti di Brunetta. Palla in mezzo sul primo palo per Hernani che spizza di suola e la mette dentro.
32' SQUILLO DI VERDE: il neo entrato dalla fascia si accentra e prova il tiro di destro, facile e respinta di pugno da Sepe.
39' GOL ANNULLATO ALLO SPEZIA: Cross dalla sinistra di Bastoni per la testa di Maggiore che la mette dentro. Ma Bastoni parte sulla fascia in posizione irregolare e la VAR annulla.
50' LO SPEZIA TROVA IL 2-1: Grande azione di Maggiore che salta un giocatore, entra in area e mette in mezzo per Gyasi che deve solo depositare in rete.
53' PROVEDEL SALVA SU MIHAILA: Bella azione del Parma sulla fascia sinistra. Mihaila punta l'uomo, si accentra e tira di sinistro, il portiere respinge!
72' DOPPIETTA DI GIASY! Cross dalla destra, Verde raccatta il pallone e lo rimette in mezzo forte e rasoterra per Gyasi che la mette dentro al volo.
74' MAGGIORE SPRECA TUTTO: Erroraccio di Gagliolo in uscita, Maggiore prende palla e prova il tiro. Parato da Sepe.
75' KUCKA DI TESTA: Cross dalla destra di Busi per lo slovacco che stacca bene ma la mette di un soffio a lato.
90' KUCKA SU PUNIZIONE: Punizione per il Parma dai 25 metri. Sul pallone va KUCKA... Provedel in tuffo mette in corner!

L'esultanza dei giocatori del Parma - Spezia-Parma Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

La statistica chiave

Per la terza partita di fila il Parma passa per primo in vantaggio e poi non vince. Contro il Verona è arrivata la sconfitta, contro Udinese e Spezia va in vantaggio due gol, ma in entrambe le partite viene ripreso.

MVP

Emmanuel GYASI: E' lui l'uomo del match. La doppietta nella ripresa regala il pareggio ai suoi. In verità tocca pochi palloni, ma quelli che tocca diventano decisivi per l'incontro.

Il momento social

Promosso

Yann KARAMOH: Grande partita dell'attaccante dei ducali, assolutamente ispirato. Trova un gran gol nel primo tempo, ma ogni volta che parte palla al piede semina sempre il panico sulla sua corsia di competenza.

Bocciato

Matteo RICCI: Spesso spaesato e fuori posizione. Italiano lo richiama continuamente per tutto il primo tempo e, sfinito, lo lascia negli spogliatoi.

Fantacalcio: i consigli per la 24a giornata di Serie A

Serie A
Pioli: "Mercato? Non cambiamo tanto per cambiare"
12 ORE FA
Serie A
Milan-Spezia: probabili formazioni e statistiche
13/01/2022 A 23:14