Secondo un report pubblicato dalla Gazzetta dello Sport, la Lega Serie A ha incassato 939 milioni di euro dai diritti TV nella stagione 2021-22. Il fatturato, derivato dagli accordi con DAZN, Sky Sport e altre emittenti internazionali, è calato di 184 milioni rispetto al totale del campionato precedente.
La torta viene suddivisa tra le venti squadre partecipanti alla massima serie con una parte fissa di 23.5 milioni per club, cui si aggiungono cifre variabili in base al radicamento sociale (audience televisiva e presenze degli spettatori allo stadio) e ai risultati sportivi storici, degli ultimi cinque anni e dell'ultimo campionato.

Lukaku, Inter-Chelsea-Inter: cronistoria del grande ritorno

Calciomercato
Inter, Lukaku-Day: c'è la firma e la promessa a Zhang: "Farò tanti gol"
29/06/2022 A 04:42

Diritti tv: all'Inter la fetta più grossa, seguono Juventus e Milan

L'Inter è la squadra che ha incassato di più, raggiungendo gli 84.2 milioni di euro grazie soprattutto al traino degli spettatori di San Siro e al rendimento in campionato, concluso al secondo posto. Alle spalle si inserisce la Juventus (77.9 milioni), che può contare invece su un premio storico e un'audience televisiva migliore, mentre il Milan chiude il podio a distanza risicatissima (77.8 milioni), grazie alle percentuali sullo storico, sulle presenze allo stadio e sui risultati del campionato vinto.
Nella scia delle tre big si infilano Napoli, quarto con 68.5 milioni, Roma, quinta con 64.1, e Lazio, sesta con 58.9. Poi la spaccatura si fa più consistente: Fiorentina (51.2), Atalanta (48.8) e Torino (43.5) sono le uniche comprese nel range tra i 40 e i 50 milioni. Chiudono questa speciale graduatoria Empoli (29.7), Spezia (27.6) e Venezia (26).

Una distanza abissale dalla Premier League

L'impoverimento del nostro campionato è evidente se confrontiamo i dati delle migliori squadre della Serie A con le peggiori della Premier League, il torneo nazionale più ricco al mondo. Nel 2021-22, gli ultimi tre club del massimo campionato inglese hanno incassato dai diritti tv cifre maggiori rispetto alle nostre big: al Norwich sono arrivati 116 milioni, al Watford 121 e al Burnley 123.

Un Lukaku sorridente ritrova l'Inter: rivivi il suo arrivo a Milano

Calciomercato
L'Inter non fa sconti per Skriniar, rebus Champions per CR7
27/06/2022 A 06:22
Serie A
Ufficiali: Milan con Rebic e Leao, De Ketelaere in panchina
26 MINUTI FA