43 anni e non sentirli. Altra prestazione importante di Gianluigi Buffon che salva il suo Parma a Como, nel posticipo di B, con un rigore parato contro i lariani. I ducali fanno 1-1 con Inglese che risponde a Gliozzi e la classifica, per ora, non è un granché. Nel dopo partita, l'ex portiere della Juventus fa il punto della situazione in casa Parma e cerca di dimostrare tutto il suo attaccamento alla maglia. Intanto trova l'incredibile cifra di 38 rigori parati in carriera sui 119 tentati dagli avversari, una bella media. Ma Buffon non finisce qui: tra Juventus in crisi e l'incubo dell'Italia senza Mondiali, il carrarese è un fiume in piena.
CLASSIFICA | CALENDARIO | MARCATORI | NOTIZIE

Lotto per la gente che mi chiede di portare il Parma in Serie A

Serie B
Buffon para un rigore a Como; Giuseppe Rossi torna al gol con la SPAL
28/11/2021 A 21:41
Un passo dentro la riga sui rigori? Diciamo che mi dà la possibilità di poter fare una finta. Partendo dalla riga con una finta sono già fuori. È un piccolo escamotage. Sto bene, mi sento bene e ho fatto la scelta più giusta. Perché la verità è che io ho sempre giocato per i miei compagni, per la società e per me stesso. Ma ho sempre giocato per la gente, per chi la mattina, quando scendo in strada, mi chiede di portare la squadra in Serie A. E sono cose impagabili, delle quali mi nutro. Cose che fanno la differenza e mi fanno stare bene come sto

Non paravo i rigori?

Io ho sempre dovuto lottare con i luoghi comuni anche di fronte alle evidenze, quando ci sono i numeri. Mi sembra di essere molto lontano dal non essere un para-rigori. Però bisogna accettarlo, stare zitti e lavorare. Che poi la vita ti dà modo di rifarti. Guarda dopo Lecce, quando perdevamo 4-0 a fine primo tempo, e mi tocca sentire due pappagalli che chiedono perché Buffon non ha smesso. Non ho smesso perché è un tempo che è andato male, e tutte le altre partite non contano? Ma io vivo di questo, mi dà energia. Se c'è uno stupidotto che dice una cosa, io mi aggrappo a quella per fargliela pagare

Gianluigi Buffon (Parma)

Credit Foto Getty Images

Daresti una mano in Nazionale? E sarebbe giusto dare tre giorni in più di ritiro?

Alla seconda ti rispondo facilmente e ti dico di sì. Perché è impensabile che l'Italia possa stare 12 anni senza un Mondiale. Bisogna unire le forze e trovare la soluzione migliore per mettere in condizione i ragazzi di passare questo turno. Per quel che mi riguarda, sono discorsi che non devo fare io. Ho sempre accettato tutte le scelte con grandissima serenità. Ho sempre lavorato per il gruppo, sapendo quanto valgo

Locatelli deluso a fine partite dopo lo 0-0 a Windsor Park per Irlanda del Nord-Italia - Qualificazioni Mondiali 2022

Credit Foto Getty Images

Ti aspettavi questa stagione della Juve pur con il ritorno di Allegri?

La parabola discendente penso che fosse evidente. Però è anche vero che l'arrivo di un allenatore come Allegri faceva pensare che riuscisse a trovare la quadra giusta per ritrovare la Juventus degli ultimi anni. Se devo prendere individualmente i giocatori della Juventus, sono tra i primi 2/3 del campionato, non sono inferiori a Milan, Inter o Napoli. Poi c'è da capire se insieme riescono a fare gruppo e ad essere squadra

Può essere che i senatori abbiano perso un po' di appeal?

Penso che Bonucci o Chiellini andrebbero clonati. Come atteggiamento e leadership, come carisma e spessore ne ho incontrati veramente pochi come loro. E ci metto anche Barzagli. Nel mio ciclo c'era anche altra gente come Khedira o Mandzukic. Gente che quando era il momento cantava e portava la croce. Come normale che sia, tutti i cicli finiscono e ora va dato tempo alla Juventus, perché in questi 9 anni ha fatto qualcosa di clamoroso. Era impensabile che di qui ai prossimi 20 anni potesse continuare su quei livelli. La vera differenza tra gli atleti e gli uomini la fa la quantità di calore che riesci ad esprimere, l'energia con la quale contagi gli altri. Sono cose che partono da dentro e dall'orgoglio, dal non voler essere secondi a nessuno e battere i luoghi comuni

Paulo Dybala

Credit Foto Getty Images

Chi può essere un senatore di questa Juventus adesso?

Per me ci sono dei ragazzi, magari giovani per età ed esperienza, ma che potrebbero fare questo salto di qualità. Per me Chiesa può avere il carattere e lo spessore per poter diventare un punto di riferimento. O Cuadrado, Danilo, Alex Sandro, sono tutti giocatori che hanno uno spessore durante la gara. Poi i più giovani devono seguirli
...

Buffon: "Passando da Parma ascoltavo 'Bella': era un segno"

Serie A
Buffon: "Sarri-Juve, fu avvilente; Pirlo non ha fallito"
23/11/2021 A 08:33
Serie B
Buffon, esordio 26 anni fa: "Un giorno studieranno la storia del Parma e..."
19/11/2021 A 11:21