Non solo la sconfitta contro l'Inter, il Napoli perde anche Osimhen (autore di un grande inizio di stagione) per almeno tre mesi. Ad approfondire la notizia, sulla Gazzetta dello Sport, proprio il medico chirurgo Gianpaolo Tartaro che ha svolto personalmente l'operazione sul volto dell'attaccante partenopeo: "È stata una delle operazioni più difficili della mia carriera. Non era una cosa semplice come si leggeva, non c'è stata solo una frattura ma una situazione che ha coinvolto diverse strutture, molto complessa. Sono state inserite 6 placche e 18 viti. Ora si deve riaccendere tutto il sistema muscolare, compreso anche quello masticatorio. 90 giorni? Forse ci vorrà pure qualcosa di più, conterà la capacità singola di recuperare. Nessuno può fare previsioni attendibili. Adesso inizia la sua vera partita, molto dipenderà dal suo fisico".

Osimhen e la Coppa d'Africa

Coppa d'Africa
Coppa d'Africa 2022 in ESCLUSIVA su Discovery + dal 9 gennaio
01/12/2021 A 17:36
Tanta preoccupazione anche per l'imminente impegno in Coppa d'Africa che inizierà ad inizio gennaio.
Non so come potrà rispondere alla paura di giocare. Dopo una frattura così conta molto l'aspetto psicologico.

Come cambia il Napoli con l'acquisto di Osimhen

Serie A
Come cambia il Napoli senza Osimhen? Mertens è pronto
23/11/2021 A 14:28
Serie A
Osimhen fuori 90 giorni: niente Coppa d'Africa!
23/11/2021 A 13:08