Lecce-Inter, match valido per la prima giornata di Serie A 2022/23, si giocherà allo stadio Via del Mare di Lecce Sabato 13 agosto alle ore 20.45. Di fronte la squadra di Baroni e quella di Inzaghi. L'Inter ha perso soltanto una delle 16 sfide di Serie A disputate contro il Lecce nel girone d'andata (0-1 nel 2000, rete di Davor Vugrinec), ottenendo ben 13 successi e due pareggi. I nerazzurri hanno vinto tutti gli ultimi tre esordi stagionali di campionato, non fanno maglio in Serie A dalla striscia di cinque successi consecutivi tra il 1993 e il 1997.

Probabili formazioni

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Blin, Gallo; Bistrovic, Hjulmand, Helgason; Strefezza, Ceesay, Di Francesco. All. Baroni
Mondiali
Song: "Onana ha chiesto di andare via, lo abbiamo accontentato"
28/11/2022 ALLE 13:50
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Tuia, Dermaku, Samek, Askildsen, Björkengren
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lautaro Martinez, Lukaku. All. S. Inzaghi
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dalbert, D'Ambrosio

Statistiche Opta

Il Lecce è rimasto imbattuto nelle ultime tre sfide di Serie A contro l'Inter al Via del Mare (1V, 2N) - contro nessuna squadra i nerazzurri hanno una striscia aperta senza successi esterni più lunga nel massimo campionato.
L'Inter è rimasta imbattuta nelle ultime 11 gare alla prima giornata contro squadre neopromosse in Serie A (9V, 2N); il 26 agosto 2019 aveva già affrontato il Lecce (4-0 nel 1° match di Conte alla guida dei nerazzurri).
Il Lecce ha ottenuto la sua 10ª promozione in Serie A, solo Atalanta (12), Brescia (12) e Bari (11) ne contano di più dalla Serie B al massimo campionato.
Il Lecce è la squadra che ha disputato più match d’esordio stagionale in Serie A senza mai vincere: 16 (6N, 10P), perdendo inoltre in tutti i cinque più recenti.
L’Inter è la squadra di Serie A che nel 2022 ha tentato più conclusioni (348) ed effettuato più tiri nello specchio (127).
Sei dei sette gol di Lorenzo Colombo in campionato in prima squadra sono stati realizzati in partite partite casalinghe (tutti in Serie B) - il classe 2002 è stato il calciatore più giovane ad aver segnato più di una rete nella scorsa stagione di Serie B (sei centri per lui con la SPAL).
Romelu Lukaku ha trovato il suo primo gol in Serie A nel suo esordio assoluto nella competizione proprio contro il Lecce il 26 agosto 2019, dopo 60 minuti di gioco - nei due massimi campionati disputati ha realizzato 47 reti, almeno 16 più di qualsiasi altro giocatore dell'Inter.
Tra i calciatori attualmente in Serie A Romelu Lukaku è quello con la miglior media minuti/gol nel torneo (min.15 presenze): una rete in media ogni 125 minuti giocati, dietro di lui troviamo Immobile (un gol ogni 127 minuti) e Ibrahimovic (uno ogni 140).

Fantacalcio: i consigli per la 1a giornata di Serie A

Calciomercato
🗞 La Juve blinda Locatelli fino al 2027 e pensa a Gvardiol e Ndicka
22/11/2022 ALLE 06:38
Mondiali
🗣 Calcio360, speciale Mondiali: ogni giorno su Twitch, parlane con noi!
21/11/2022 ALLE 10:49