I risultati della 25a giornata

ven. Reggiana-Salernitana 0-0
ven. Empoli-Venezia 1-1 [25' Mazzocchi (V), 70' Haas (E)]
Serie B
L'Empoli non vince più: Monza, Venezia e Salernitana accorciano
21/02/2021 A 21:58
sab. Cosenza-Chievo 1-0 [11' Gliozzi (Co)]
sab. Cremonese-Frosinone 4-0 [10' e 42' Buonaiuto (C), 52' Baez (C), 57' D. Ciofani (C)]
sab. Pescara-Lecce 1-1 [38' Maggio (L), 91' Busellato (P)]
sab. Pisa-Vicenza 2-2 [23' Dalmonte (V), 32' Meggiorini (V), 59' Vido (P), 61' Mazzitelli (P)]
sab. Pordenone-Ascoli 1-1 [11' Ciurria (P), 67' Mosti (A)]
sab. SPAL-Reggina 1-4 [16' e 49' Rigoberto Rivas (R). 19' Montalto (R) 53' Sa. Esposito (S), 67' Folorunsho (R)]
sab. Monza-Cittadella 0-0
sab. Virtus Entella-Brescia 1-1 [25' Ayé (B), 84' Pellizzer (V)]
N.B. Lunedì e martedì si tornerà in campo per la 26a giornata infrasettimanale.

Classifiche e calendario

Serie B 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie B 2020-2021, calendario e risultati | Serie B 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Match of the day: Pisa-Vicenza 2-2

Partita spettacolare all'"Arena Garibaldi-Romeo Anconetani" tra Pisa e Vicenza con un gol più bello dell'altro. Doppio vantaggio veneto acquisito nel giro di 10': al 23', Cappelletti lancia sulla destra Dalmonte, che con un tiro-cross basso da posizione defilata, realizza il gol dello 0-1. Al 32, il raddoppio porta la firma di Riccardo Meggiorini ed è senz'altro il gol più bello della giornata e di tutta l'edizione del campionato cadetto fin qui disputata: una rovesciata alla Youri Djorkaeff, la "cilena", sugli sviluppi di un calcio d'angolo ospite. Tutto ciò non basta a Mimmo Di Carlo per portare a casa l'intera posta in palio: nella ripresa, infatti, il Pisa pareggia con un micidiale uno-due: al 59', colpo da biliardo di Luca Vido, che su filtrante di Beghetto, libera il destro a tu per tu con Grandi: pallone imprendibile e palo-gol. Palla al centro e, al 61', con una bordato mancino al volo e a da fuori area da parte dell'ex Sassuolo e Virtus Entella Luca Mazzitelli. Finisce 2-2.

Top: Reggina

La Reggina di Marco Baroni non si ferma più. Roboante vittoria a Ferrara contro la Spal, 13 punti nelle ultime 5 partite e settimo risultato utile consecutivo. Certo, il rotondo successo del "Mazza" è stato fortemente influenzato dall'espulsione all'espulsione di Luca Mora, che al 6' riceve la prima ammonizione per un fallo e, meno due minuti dopo, la seconda per una simulazione in area avversaria sull'intervento di Folorunsho. La formazione calabrese comincia a segnare al 16 con Rigoberto Rivas, che arriva bene a rimorchio su cross dalla sinistra di Liotti. Il raddoppio, 3' più tardi, porta la firma di Montalto, che insacca in sforbiciata sulla palla recuperata di testa, praticamente a fondo campo, da Folorunsho. E' ancora Rigoberto Rivas ad andare a segno, al 4' della ripresa, sulla prolunga di testa di Montalto: diagonale imprendibile per Berisha. La punizione al 53' di Salvatore Esposito (deviata dalla barriera), riapre i conti di una partita chiusa definitivamente al 67' con Folorunsho, dopo la respinta di Berisha sulla conclusione a botta sicura di Jérémy Ménez.

Flop: Monza

Il Monza spreca la ghiotta occasione di portarsi a -1 dall'Empoli, pareggiando internamente per 0 a 0 contro il Cittadella. Decisamente meglio i veneti, che nel primo tempo, al 42' vanno anche in vantaggio con Beretta, che - scattato sul filo del fuorigioco - si vede annullare la propia rete in maniera decisamente discutibile. Primi 45' che scatenano Silvio Berlusconi, apparso all'U-Power - da Arcore - all'intervallo, per incitare la squadra e dare indicazioni a mister Brocchi, prima di riprendere la via di casa. Un blitz che, tuttavia, non porta agli effetti sperati: al 64', infatti, Balotelli manda alle stelle una palla ghiottissima di D'Alessandro, zappando la conclusione da pochi passi. Finisce a reti bianche.

Il consiglio per gli acquisti: Rigoberto Rivas (Reggina)

Classe 1998, honduregno di nascita ma cresciuto calcisticamente in Italia tra Prato e Inter, Rivas lo si è apprezzato come trequartista o attaccante esterno. Scatenatosi contro la SPAL, a Ferrara ha messo a segno i suoi primi due gol in campionato e, in generale, in Serie B. Può senz'altro essere l'arma in più per mister Baroni in quest'ultimo terzo di campionato. La Reggina, nel frattempo, sta volando.

Il momento social

Berlusconi: "Ultimamente mi è capitato di tifare Inter"

Serie B
Malore per Dziczek in Ascoli-Salernitana: ha ripreso conoscenza
20/02/2021 A 16:27
Serie B
Monza in 9 per più di 1 tempo, il Benevento ne approfitta e vince 3-1
13/01/2022 A 22:14