Prima vittoria in carriera da professionista, su strada, per Thomas Pidcock che dopo qualche piazzamento interessante nelle Classiche del Nord è riuscito finalmente a trovare il primo hurrà. E che vittoria considerando che il corridore della Ineos Grenadiers se l'è dovuta vedere contro Matteo Trentin e Wout van Aert, gente ormai di esperienza da queste parti. Niente da fare per van Aert che, dopo aver vinto la Gand, non è riuscito a ripetersi visto il risultato al Giro delle Fiandre (vinto da Asgreen) e quello di Overijse. Questo è però il risultato del tutti contro uno, con van Aert che ha ammesso come sia stata un'impresa cercare di controllare la corsa con la propria squadra. Cosa ovviamente non riuscita visto l'andazzo di giornata.

Pidcock brucia van Aert e Trentin! Rivivi la volata

Thomas Pidcock

Brabantse Pijl
Trentin pensa già al Mondiale: "Mi piace il percorso"
15/04/2021 A 00:14
Uno sprint che arriva al termine di una gara come questa non è come in una gara normale. Wout tirava molto forte ogni volta che acceleravamo, andando in testa facevo gli stessi watt per stare alla sua ruota. Stava tirando molto forte, ma forse troppo. Avevo fiducia nelle mie possibilità e mi sono detto che dovevo provare ad uscire dalla sua ruota negli ultimi metri

Frullata Pidcock: scatta sul Moskesstraat e riprende Trentin

C’era un po’ di nervosismo nel gruppo, ho avuto inizialmente aiuto da parte della squadra, ma poi ho dovuto cavarmela da solo. Eravamo un po’ attardati col gruppo col quale stavo all’ultimo giro e quindi abbiamo detto ai Jumbo ‘tiriamo in salita, poi andiamo’. Abbiamo ripreso anche Trentin e ha funzionato abbastanza bene alla fine. Finalmente ho avuto una buona settimana di allenamento senza interruzioni, quindi sapevo che stavo andando bene ed è bello esserlo anche in gara fino al traguardo

Pidcock: "Ho battuto van Aert? Dopo 24 muri non è una volata normale"

Wout van Aert

È stata una gara davvero difficile da controllare. Tutti ci stavano guardando all'inizio. Nel primo giro abbiamo perso il nostro grip e ci siamo lasciati sorprendere dalle altre squadre. Alla fine sono riuscito ad andare via con Pidcock e Trentin e questo ha creato una buona situazione per me. Tom era forte in gara, ma speravo di batterlo allo sprint. Ho iniziato presto, ma le mie gambe si sono 'riempite' molto velocemente. Oggi ha vinto il più forte, ed è stato Pidcock. È sempre frustrante quando alla fine arrivi corto, ma per il resto ho corso nel miglior modo possibile

Rivivi la Freccia del Brabante On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Freccia del Brabante | Prova maschile

00:00:00

Replica
Brabantse Pijl
Trentin sfiora l'impresa: Freccia al giovane Pidcock
14/04/2021 A 12:25
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58