La giovane 17enne tesserata per la Conscio Pedale del Sile, alle porte di San Daniele del Friuli, tre giorni fa è stata travolta da un'auto mentre si allenava in sella alla sua bicicletta. Dopo l'impatto, violentissimo, i sanitari hanno subito chiesto l'intervento dell'elisoccorso per trasportarla all'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Nella giornata di ieri, nonostante l'incoraggiamento di Alessandro De Marchi, impegnato al Tour of the Alps, che le aveva dedicato un messaggio di incoraggiamento sui social e anche la fuga che lo ha visto quinto sul traguardo della terza tappa, purtroppo, i medici hanno decretato la morte cerebrale.
La famiglia, con nobile gesto, ha deciso di donare gli organi. Nella telecronaca odierna, 23 aprile, dell'ultima tappa del Tour of the Alps, il ricordo di Luca Gregorio e Riccardo Magrini è stato la cassa di risonanza del cordoglio del mondo del ciclismo verso Silvia.
Giro d'Italia
Nibali: "Via libera per tornare su strada". Giro più vicino
22/04/2021 A 20:07

Grossschartner ce la fa! Fuga in porto al terzo tentativo

Tokyo 2020
Dagnoni: "Cassani? Abbassiamo i toni, pensiamo alle gare"
3 ORE FA
Clásica San Sebastián
Powless batte Mohoric a San Sebastián: rivivi la volata
5 ORE FA