Tadej Pogacar voleva centrare una vittoria importante alla Tirreno-Adriatico e l'ha trovata sul traguardo di Prati di Tivo, con un attacco a metà salita che ha sbaragliato la concorrenza. Il corridore sloveno si è preso anche la maglia azzurra di leader, mandando un messaggio al connazionale Roglic che sta dominando alla Parigi-Nizza, ma non si sente di aver già vinto la classifica generale. Anzi, per Pogacar il rivale numero 1 resta sempre van Aert, nonostante il tempo perso oggi. Proprio il fatto che il belga ha perso così “poco” tempo fa riflettere sulle potenzialità del corridore della Jumbo Visma.
Tutto il meglio del ciclismo LIVE su Eurosport: On Demand, senza pubblicità e a metà prezzo per tutto l'anno

"Non ho ancora vinto nulla"

Tirreno - Adriatico
Pogacar è il principe azzurro! Sua la quarta tappa
13/03/2021 A 13:28
Oggi era davvero dura. Il mio team ha lavorato benissimo e nel finale sono partito presto, ho dato il massimo e ce l’ho fatta. Sono contentissimo per questa vittoria. Ora sono il leader, ma domani abbiamo un’altra giornata dura e tutto può accadere. E poi c’è la crono, la strada è ancora lunga

Pogacar, numero a Prati di Tivo: sfila la maglia a van Aert

Un rivale da tenere d'occhio?

Van Aert è fortissimo, oggi ha dato battaglia ed è uno dei più in forma al momento. È uno dei rivali che temo di più

Rivivi la 4a tappa della Tirreno-Adriatico On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Tirreno - Adriatico | 4a tappa

00:00:00

Replica
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58