Buone notizie arrivano dal Giro di Polonia: Fabio Jakobsen è fuori dal coma! Lo comunica l’organizzazione della corsa in un tweet ufficiale dopo il bruttissimo incidente capitato al campione olandese nella volata della prima tappa a Katowice.
Da quella frazione sono passate le parole del medico di gara, le preghiere della Deceuninck Quick-Step e le scuse di Dylan Groenewegen, principale “causa” della caduta di mercoledì. Ma le notizie che arrivano oggi sono certamente incoraggianti: Fabio Jakobsen è uscito dal coma, ha ripreso conoscenza e la stessa organizzazione del Polonia giudica “buone” le sue condizioni.
Tour de Pologne
Incidente Fabio Jakobsen: la procura di Katowice apre un'inchiesta per lesioni gravi
06/08/2020 A 19:29
Certo, Jakobsen è stato rianimato più volte sul posto e soprattutto sottoposto a 5 ore di intervento maxillo-facciale per ricostruire il volto, schiacciato dalla caduta e dall’impatto contro la transenna. Il tutto fortunatamente senza riscontrare danni cerebrali o al midollo.
"Il paziente è cosciente, risponde agli stimoli ed è staccato dal respiratore. La pressione è giusta. Siamo molto contenti del suo stato di salute odierno. Il ciclista potrebbe lasciare l'ospedale tra due settimane" ha dichiarato Paweł Gruenpeter, vicedirettore dell'ospedale di Santa Barbara a Sosnowiec.
“Gli ho chiesto se parlava inglese. Lui annuì si. Quindi, ha eseguito tutti gli ordini che gli ho dato. Ha annuito, chiuso gli occhi, alzato le mani, mosso gli arti inferiori. Lo attende una lunga riabilitazione, ma se è sopravvissuto a un incidente come questo, potrà sicuramente tornare a fare sport"
Queste invece le parole di Rafał Kazanowski – Anestesista dell'Ospedale Santa Barbara di Sosnowiec: "Le condizioni del paziente sono buone. Finora, il ciclista non può parlare perché ha avuto una tracheotomia a causa delle sue ferite. Nonostante questo, sta respirando da solo. Non è mai stato rianimato, né sul traguardo immediatamente dopo l’incidente, né in ospedale. La sua frequenza cardiaca è stata preservata, il cuore si è comportato in maniera efficiente per tutto il tempo"

Volata regale di Arnaud Demare che vince la Milano-Torino, Sagan quarto

Tour de Pologne
Groenewegen rompe il silenzio dopo l’incidente: "Penso a Jakobsen costantemente"
06/08/2020 A 14:20
Ciclismo
Colbrelli, Caruso, Ganna: da 0 a 10, il pagellone del 2021
29/12/2021 A 21:36