Altra tappa lunga e piena di insidie, con ben 5 GPM e più di 4000 metri di dislivello. Tanti gli scenari aperti, con la fuga ad essere favorita sulla volata finale. Ci provano in 13, dentro c'è anche l'ex campione del mondo Rui Costa, Wellens che cerca il tris di vittorie, Guillaume Martin che vuole chiudere il discorso maglia a pois e il nostro Mattia Cattaneo. L'italiano della Deceuninck Quick Step sta bene e prova addirittura un assalto ai -30 km dal traguardo, ma il gruppo rimonta implacabile per concedersi la terza volata di questa Vuelta. Il sogno di Cattaneo si spegne a 3,5 km dal traguardo, con la volata dunque a chiudere la 15a frazione. Sam Bennett non c'è, staccatosi durante l'ultima salita di giornata, e c'è la sfida tra Ackermann e Philipsen vinta dal belga dell'UAE Emirates. Tre volate, tre vincitori diversi a questa Vuelta (anche se ad Aguilar de Campoo fu tolta la vittoria a Bennett dopo l'intervento della VAR). Intanto arriva il primo verdetto: Guillaume Martin ha vinto la classifica scalatori matematicamente, anche se mancano ancora 7 salite da qui a Madrid.

Cattaneo beffato! Philipsen batte Ackermann: rivivi lo sprint

L'ordine d'arrivo

Vuelta di Spagna
Ecco il primo verdetto: Guillaume Martin vince la maglia a pois
05/11/2020 A 14:20
CorridoreTempo
1. Jasper Philipsen6h22'36''
2. Pascal Ackermannst
3. Jannik Steimlest
4. Alfred Wrightst
5. Dion Smithst
6. Reinardt Janse van Rensburgst
7. Magnus Cort Nielsenst
8. Dorian Godonst
9. Stan Dewulfst
10. Michael Morkovst
CHI VINCE LA VUELTA?

13 in fuga, c'è Mattia Cattaneo. Martin fa sua la maglia a pois

Solita bagarre per prendere la fuga di giornata, con tanti corridori all'attacco, essendo questa una delle ultime occasioni per vincere una tappa alla Vuelta. Sulla prima salita, l'Alto de San Amaro, va via una fuga di 13 corridori: ci sono Guillaume Martin (Cofidis), Simon (Total Direct Énergie), Lastra (Caja Rural), Mattia Cattaneo (Deceuninck Quick Step), Rui Costa (UAE), Power e Donovan (Sunweb), Aranburu e LL Sánchez (Astana), Schultz e Stannard (Mitchelton Scott), Wellens (Lotto Soudal) e Rojas (Movistar). La Jumbo Visma di Roglic lascia fare e la fuga prende quasi 6 minuti di margine, fino all'arrivo di Bora Hansgrohe e NTT. Intanto, Guillaume Martin scollina in testa sui primi 4 GPM di giornata, chiudendo dal punto di vista matematico il discorso classifica scalatori a tre frazioni dal termine della Vuelta.

Guillaume Martin all'attacco da lontano durante la 15a tappa della Vuelta

Credit Foto Getty Images

Mattia Cattaneo ci prova da solo a 30 km dalla fine

La Jumbo desiste ma non le altre squadre, con la Trek Segafredo che si unisce a Bora Hansgrohe e NTT a fare l'andatura per ricucire lo strappo sulla fuga. Fuga che resta di 12 uomini, con Wellens che alza bandiera bianca e si rialza. Giornata lunga, dura e fredda: a 40 km dalla fine infatti si stacca Sam Bennett, uno dei favoriti di giornata in caso di sprint di gruppo. Con Bennett fuori causa, a questo punto, Mattia Cattaneo prova a partire da solo a 30 km dal traguardo cercando l'impresa.

L'attacco coraggioso di Cattaneo: l'Italia è protagonista

Cattaneo ripreso ai 3,5 km dal traguardo: vince Philipsen

Sulla salita dell'Alto de Padormelo, Cattaneo ha 1'10'' di vantaggio su Gino Mäder (evaso dal gruppo) e 1'42'' sul gruppo maglia roja, guidato dalla Mitchelton Scott di Dion Smith e dalla Bora Hansgrohe di Pascal Ackermann. A 10 km dal traguardo non resta che un minuto di vantaggio per Mattia Cattaneo sul gruppo, con il corridore della Deceuninck Quick Step che deve lottare anche contro il forte vento contrario. Purtroppo il gruppo rimonta e ai -3,5 km il bergamasco si rialza. Sarà volata e la sfida è tutta tra Ackermann e Philipsen: ad averne di più è però il belga della UAE Emirates che batte nettamente il tedesco sul traguardo di Puebla de Sanabria. Tre volate, tre vincitori diversi.

Cattaneo ripreso nel finale: comunqe bravo Mattia!

La classifica generale

CorridoreTempo
1. Primoz Roglic60h19'41''
2. Richard Carapaz+39''
3. Hugh Carthy+47''
4. Daniel Martin+1'42''
5. Enric Mas+3'23''
6. Wout Poels+6'15''
7. Felix Großschartner+7'14''
8. Alejandro Valverde+8'39''
9. Aleksandr Vlasov+8'48''
10. David de la Cruz+9'23''

Rivivi la tappa 15 della Vuelta On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

La Vuelta | 15a tappa

00:00:00

Replica
Vuelta di Spagna
Vuelta 2020: ritiri, non partenti e squalificati
20/10/2020 A 17:28
Vuelta di Spagna
Vuelta 2020: tutte le tappe da Irún a Madrid
19/10/2020 A 23:19