L’Italia ha conquistato la sua seconda vittoria ai Mondiali 2021 di curling femminile, che si stanno disputando sul ghiaccio di Calgary (Canada). Le azzurre hanno sconfitto l’Estonia per 11-5 in quello che era lo scontro diretto tra le ultime due della classifica generale. La nostra Nazionale, che in precedenza aveva regolato la Germania, risale così al penultimo posto con 2 successi e 7 sconfitte. Al comando sempre la Russia con 8 affermazioni, davanti a Svizzera (7) e Svezia (6).
Marta Lo Deserto, Stefania Constantini, Angela Romei, Giulia Zardini Lacedelli hanno rubato la mano nel primo end marcando un punto, ma nella seconda frazione hanno subito ben tre punti da parte delle avversarie. Il nostro quartetto si è poi prontamente riscattato siglando due punti nella terza frazione e altri due nella quarta, piazzando successivamente una stone in casa anche nel quinto gioco.
L’Italia conduceva così per 6-3 all’intervallo. L’Estonia accorciava le distanze (6-5), ma poi le azzurre chiudevano i conti con una prestazione di lusso: un punto nel settimo end, uno nell’ottavo e addirittura tre rubando la mano nel nono. L’Italia tornerà in campo alle ore 03.00 per affrontare la Danimarca.
Curling
Ancora due sconfitte per l’Italia: azzurre ko con Russia e USA
02/05/2021 A 06:43

Edin fa la storia! "Cinque" pazzesco per il quinto Mondiale

Curling
Mondiali femminili: l’Italia cede alla Svizzera
01/05/2021 A 07:20
Curling
Mondiali doppio misto: Italia sconfitta all'esordio
UN' ORA FA