Il FIA European Rally Championship diventa una parte importante nella nuova struttura piramidale rallistica ufficializzata dal Consiglio Mondiale FIA per il 2022.
La Federazione ha rivisto completamente la struttura che prevede il FIA World Rally Championship sopra tutti, con dietro un numero di serie e vetture che formano una graduale crescita verso appunto il vertice.

In questo modo ci si allinea per tutti i campionati, con le classi ERC3 (per Rally3) ed ERC4 (per Rally4 e Rally5) che includeranno anche le categorie Open e Junior.

L'ERC3 Junior sarà riservata agli Under28, mentre l'ERC4 Junior agli Under27.

Sono inoltre stati inseriti dei limiti di età per le Classi Junior, in modo da dare ai giovani più possibilità di partecipazione.

Nel 2022 ci sarà anche il Rookia Award per chi non ha corso più di 3 gare ERC, potendo anche rientrare in zona punti. Gli Over40 non potranno invece essere prioritari FIA e verranno inseriti per il Masters Award.

Seguendo la piramide, non ci sarà un titolo per l'ERC2 nel 2022. Le auto Gruppo N e Rally2 Kit saranno include nella classifica generale, mentre le RGT avranno una classifica a parte.

Tutti i dettagli delle varie classi verranno ora definiti con calma dalla FIA.
ERC
Podio per Pajari, anche se non del tutto contento
2 ORE FA
The post Ecco la nuova struttura piramidale dei rally appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
ERC3 Junior: Laszlo ci riproverà l’anno prossimo a Roma
8 ORE FA
ERC
Breen e Campedelli raccolgono dati per il Team MRF Tyres a Roma
IERI A 16:03