Andreas Mikkelsen avrebbe voluto che l'ORLEN 77° Rally Poland ricominciasse dopo aver terminato al secondo posto dietro Alexey Lukyanuk nel primo round del FIA European Rally Championship.
Il norvegese aveva una conoscenza limitata della sua Škoda Fabia Rally2 Evo su terra prima dell'inizio dell'evento Mikołajki e non ha sempre trovato il set-up migliore.

"Se fossimo partiti con gli assetti che ho ora, sarebbe stato un po' più facile per me, ma impareremo da questo", ha detto il pilota della Toksport WRT. "Ho fatto un sacco di chilometri con la Škoda, ma non così tanto sulla ghiaia, solo due PS in Sardegna. Sto ancora imparando la macchina, come funzionano le modifiche, ci arriveremo alla fine".

"Il Rally di Polonia è stato molto divertente come lo è sempre, con strade molto veloci e abrasive sul secondo passaggio. Penso che abbiamo guidato intelligentemente, mancando un po' di ritmo rispetto ai due russi [Lukyanuk e Nikolay Gryazin]. Abbiamo fatto alcune modifiche al set-up oggi che hanno migliorato il mio feeling con la macchina, ma si può fare meglio, dobbiamo continuare a lavorare sodo nel test prima di Liepāja per trovare un'impostazione con cui mi trovo bene".

Mikkelsen è cinque punti dietro Lukyanuk nella classifica piloti.
ERC
Rally Hungary: Intervista ERC con Norbert Herczig
2 ORE FA
The post Mikkelsen: “Bisognerebbe ricominciare ora” appeared first on FIA ERC | European Rally Championship.
ERC
Rally Hungary: i punti di discussione
2 ORE FA
ERC
Rally Hungary, la lotta per il titolo si infiamma
2 ORE FA