Dopo un'infinità di emozioni e ben 10 speciali odierne, si è conclusa questa seconda e ultima giornata del Rally d'Irlanda, terzo appuntamento del campionato europeo ERC 2015.
Per tutta la giornata è stata una lotta a tre: i protagonisti sono stati Craig Breen sulla Peugeot, Robert Barrable e Kajetan Kajetanowicz su Ford. Barrable, dopo aver chiuso al secondo posto la prima giornata, ha superato Breen alla nona tappa, per poi rimanere in testa fino alla speciale numero 16. Li è successo il colpo di scena, con l'irlandese che è finito fuori strada, chiudendo anzitempo il suo rally.
E così il trio si è trasformato in un duo: Breen ha ritrovato la vetta con solo due speciali da percorrere, mentre l'avversario ha passato la sua giornata a tentare una rimonta disperata. E per poco non è riuscito, dato che Breen ha sbagliato nella penultima tappa, riducendo il suo vantaggio su Kajetanowicz di solo 5 secondi. Nell'ultima speciale però il pilota della Peugeot ha tenuto, andando a vincere l'appuntamento irlandese per 6 secondi sull'avversario.
Rally Ireland
Duello Breen-Kajetanowicz sulle strade di Belfast
02/04/2015 A 21:44
Chiude il podio Josh Moffet distante però una vita dal dueo di testa. Per Breen è la seconda vittoria stagionale, e l'irlandese riduce il vantaggio su Kajetanowicz in classifica generale. Si torna in strada il primo weekend di giugno per il Rally delle Azzorre.
Rally Ireland
Breen chiude in testa davanti a Barrable
04/04/2015 A 02:06
Rally Ireland
Duello Breen-Kajetanowicz sulle strade di Belfast
02/04/2015 A 21:44