Ormai fa quasi sorridere. Montecarlo continua ad essere stregata per Charles Leclerc: il pilota Ferrari da quando è in F1 non ha mai finito in carriera il GP di casa. Ma dopo oggi questa specie di mistero è diventato ancora più fitto.
Il monegasco, proprio sul circuito di casa, stava guidando la Rossa del 1974, la 312 B3-74 che fu di Niki Lauda nel GP storico di Monaco. A La Rascasse, proprio dove impattò nel 2019, è andato in testacoda fino a sbattere contro le barriere.

Il video dell'incidente

Leclerc, che guaio! Distrugge la Ferrari 312 all'Historic GP di Monaco

Formula 1
Sainz: "Ferrari competitiva, ma c'è margine di miglioramento"
18 ORE FA


Forse un po’ di sporco sulla pista, lasciato sull’asfalto da un precedente incidente, ha causato l’errore di Leclerc. Su Twitter, poi, il leader del mondiale ha cercato di stemperare con una battuta ‘amara’ sull’episodio: "Quando pensi che già hai avuto tutta la sfortuna del mondo a Monaco, ecco che perdi i freni a La Rascasse e distruggi una delle Ferrari più iconiche di sempre". Vedremo se questo sortilegio proseguirà anche nella gara del Mondiale F1, in programma domenica 29 maggio.

Leclerc-Verstappen, le tappe del dualismo che infiamma la nuova F1

Formula 1
F1, GP di Gran Bretagna: Sainz il più rapido nella FP2
UN GIORNO FA
Formula 1
Ferrari, altri problemi: sostituito il telaio di Carlos Sainz
IERI A 13:24