28/08/22 - 15:00
Risultato finale
GP Belgio
LIVE
Circuit de Spa-Francorchamps • Gara
avant-match

Gara

GP Belgio – Segui LIVE su Eurosport la corsa di Formula 1, che è in programma il 15:00 alle 28 agosto 2022. La nostra diretta ti offre aggiornamenti minuto per minuto e dettagli sui momenti più importanti.
Consulta anche tutta l'attualità di Formula 1: competizioni, calendari, risultati.

    
30
Highlights 
 
 Rimuovi
16:34 

L'ordine d'arrivo del Gp del Belgio:

  • Verstappen (Red Bull)
  • Perez (Red Bull)
  • Sainz (Ferrari)
  • Russell (Mercedes)
  • Leclerc (Ferrari)
  • Alonso (Alpine)
  • Ocon (Alpine)
  • Vettel (Aston Martin)
  • Gasly (Alpha Tauri)
  • Albon (Williams)
44/44

Bandiera a scacchi! Verstappen vince davanti a Perez e Sainz. Leclerc è 5°.

44/44

Leclerc torna 5° mentre prova il giro veloce.

44/44 

Ultimo giro iniziato.

43/44

Due giri al termine, Verstappen primo con quasi 20" su Perez. La Ferrari di Carlos Sainz sembra resistere all'attacco di Russell. Lelcerc prova il cambio gomme per strappare il giro veloce. Il monegasco viene però sfilato da Alonso che gli strappa la 5^ posizione.

40/44 

Ultimi 5 giri, Sainz conserva 2 secondi e mezzo su Russell e prova a tenersi stretto il podio.

37/44 

Russell continua a guadagnare metri su Sainz, ora il distacco è poco sopra i 2".

34/44 

Ultimi 10 giri, Verstappen al comando davanti a Perez. Sainz è 3° con un vantaggio di 3"7 su Russell che continua ad avvicinarsi alla Ferrari.

32/44

Leclerc passa prima Ocon e poi Vettel ed è 5°, ma è a circa 13" dal 4° posto di Russell, che guadagna nuovamente su Sainz.

31/44

Secondo stop in scioltezza per Max Verstappen, che monta gomma gialla e rientra al comando con 8" di vantaggio su Perez.

30/44

Anche Russell fa il secondo pit stop montando gomma bianca. Verstappen sempre leader con un ritmo inavvicinabile da chiunque.

27/44

Seconda sosta di Perez che monta gomme dure e rientra in pista davanti a Sainz.

26/44

Sainz ai box per montare gomme bianche dure. Charles Leclerc monta invece un altro treno di medie.

22/44 

Sainz soffre ora anche nei confronti di Russell, che gli recupera decimi ed è a poco più di 3".

21/44

Perez supera Sainz sul Kemmel e le Red Bull sono prima e seconda al giro di boa di metà gara.

20/44 

Verstappen è già in controllo gara, Sainz è in sofferenza e Perez si prepara ad attaccarlo, Leclerc è 5° lontano da Russell.

18/44

Nulla da fare per Carlos Sainz, Verstappen gli mangia il gap in due giri e lo supera al Kemmel prendendosi la testa della corsa.

15/44

Pit stop per Verstappen, che rientra 2° a 5" da Sainz e davanti a Perez. Leclerc già in crisi con le gomme subisce il sorpasso da Russell ed è 5°.

15/44

Perez si ferma addirittura prima di Verstappen, al ritorno in pista il messicano difende forte la posizione dall'attacco di Leclerc.

 

Dopo il pit stop Sainz è 3° a 11" da Verstappen, quindi virtualmente ancora in testa. Verstappen prosegue al comando allungando lo stint e staccando Perez. Leclerc è 5°.

12/44

Verstappen passa Perez nello stesso giro della sosta di Sainz e dopo 12 giri è clamorosamente in testa.

Max Verstappen in Belgien
12/44

Sainz ai box per cambiare gomme e montare le medie gialle.

10/44 

I tempi salgono parecchio davanti, Sainz è in difficoltà col degrado delle gomme morbide e ora anche Verstappen inizia a denunciare qualche problema in questo senso.

 

La partenza del Gp con Sainz in testa alla prima staccata e Perez in difficoltà.

Carlos Sainz alla partenza del GP del Belgio, Getty Images
9/44

Leclerc passa le due Alpha Tauri, il monegasco è 14° mentre Verstappen è a soli 3" da Sainz.

8/44

Nemmeno Russell resiste alla velocità di Vestappen che è già 3° alle spalle di Perez.

7/44

Sul Kemmel Verstappen salta agilmente anche Alonso è è 4°. Rimonta già completata per l'olandese.

7/44

Con la stessa identica manovra Verstappen passa Vettel ed è già 5° poco distante da Sainz.

6/44

Verstappen passa Ricciardo nella staccata dell'ultima chicane ed è 6°

5/44 

Sainz ha tenuto sotto controllo la ripartenza ed è sempre al comando, Perez si è dovuto difendere da Russell e Alonso. Verstappen è 7° alle spalle di Ricciardo, Leclerc 17°

5/44 

La Safety car rientra, la gara riprende.

4/44 

Leclerc ha avuto problemi di surriscaldamento ai freni per una visiera a strappo raccolta in pista. Motivo per cui è stato costretto al pit stop.

4/44

Leclerc ai box per cambiare subito le gomme e montare le gialle. Non è chiaro se per scelta o necessità. Il ferrarista scala in 17^ posizione.

3/44 

Primi due giri pirotecnici con Sainz che ha mantenuto la testa della corsa, Perez che ha perso e recuperato il secondo posto, Hamilton e Bottas costretti al ritiro per incidente. Si gira ancora dietro Safety car.

2/44

Safety car per un contatto fra Latifi e Bottas che costringe il finlandese dell'Alfa Romeo al ritiro.

2/44

Verstappen è già risalito in 8^ posizione, Leclerc è alle sue spalle.

1/44

Problemi per Hamilton dopo il pesante contatto con l'Alpine di Alonso, l'inglese è costretto al ritiro.

1/44

Contatto Hamilton-Alonso alla fine del Kemmel, Perez torna secondo.

15:05

Partiti! Sainz mantiene la testa, brutto start per Perez passato da Alonso e dalle due Mercedes.

 

Giro di formazione in via di conclusione, macchine che tornano a schierarsi in griglia. Pochi istanti al via del Gp del Belgio.

15:02 

Problemi in griglia per l'Alpha Tauri di Gasly, spostata dalla casella di partenza e portata in pit lane, da dove prenderà il via al pari dell'altra di Tsunoda. Gomma rossa per Carlos Sainz davanti, così come Leclerc e Verstappen. Gli altri su medie gialle.

14:45 

Sia venerdì che sabato la Red Bull si è mostrata decisamente più veloce della Ferrari sia nel giro secco, grazie alla capacità di scaldare meglio e prima le gomme, sia sulle velocità di punta. Ragione per cui sarà fondamentale per Carlos Sainz resistere a Perez e provare a mantenere la leadership nei primi due giri dopo lo start. Sul passo gara, invece, la Ferrari è all'altezza della rivale, e le temperature più calde rispetto a ieri potrebbero dare un'ulteriore mano ai ferraristi. Da verificare se la strategia, soprattutto per i due che partono da dietro, sarà su due soste (rosse più due gialle) o su una sola (con l'utilizzo della Hard). Sulle Ardenne splende il sole e non è prevista pioggia, ma su questo leggendario tracciato la possibilità di una o più Safety car è sempre concreta. In seconda fila, dietro Sainz e Perez, partono ben 9 titoli mondiali: Fernando Alonso e Lewis Hamilton.

14:44 

Buona domenica e ben trovati su Eurosport per la diretta scritta del Gp del Belgio, sul tracciato di Spa-Francorchamps. Dalla pole position parte la Ferrari di Carlos Sainz, affiancata in prima fila dalla Red Bull di Sergio Perez. Max Verstappen e Charles Leclerc, penalizzati per cambio della power unit, partiranno rispettivamente dalla 14^ e 15^ posizione. Una gara dentro la gara, dunque, con Sainz e Perez a giocarsi la vittoria davanti - magari con l'inserimento delle Mercedes - e la rimonta da dietro dei due contendenti al titolo. Semaforo verde alle ore 15:00.