In casa FerrariCharles Leclerc ha regalato un lampo di luce in mattinata. Dopo l’orribile accoppiata rappresentata dalle gare di Spa-Francorchamps e Monza, il Cavallino Rampante ha rialzato la testa grazie al monegasco, che nella FP1 si è attestato in terza posizione, dietro solo a Valtteri Bottas e a Max Verstappen. Nel pomeriggio, però, il ventiduenne del Principato non è andato oltre la decima piazza, risultando l’unico pilota incapace di migliorare il suo tempo della FP1 oltre a Romain Grosjean, che però non ha praticamente girato a causa di un problema sulla sua Haas. Ecco quanto dichiarato da Leclerc ai microfoni della Fia al termine del venerdì del GP di Toscana.

GP Tuscany
Binotto: "No a una Monza bis. Al Mugello la festa Ferrari"
11/09/2020 A 16:37

"Le prime libere? Non ci aspettavamo di andare così bene"

La sessione del mattino è stata positiva, anche se non sappiamo bene come sia stato possibile che fossimo così avanti. Credo che sia stata una sorpresa per tutti, ma anche noi ci non aspettavamo di andare così bene. Personalmente credo che il fatto di avere effettuato il filming day su questa pista ci abbia aiutato, perché sapevamo già come muoverci. Per tutti gli altri, invece, il tracciato era completamente nuovo. Infatti nel pomeriggio la situazione è tornata più vicina alle previsioni. Credo che il risultato della FP2 sia quello più veritiero e bene o male è aderente alle nostre aspettative. Comunque a centro gruppo siamo tutti molto vicini e sono convinto che domani potremo migliorare. Quindi sono ottimista”.

Inoltre Charles ha sottolineato quanto sia impegnativa la pista del Mugello, affermando che “la gara sarà molto impegnativa dal punto di vista fisico. Il collo ha iniziato a soffrire già nei long run effettuati. Inoltre questa è una pista vecchio stile, le velocità sono elevate e ci sono tante vie di fuga con la ghiaia. Quindi c’è veramente poco margine d’errore e credo che questo fatto piaccia a molti piloti”.

Ferrari, 1000 GP in Formula 1: la Scuderia diventata leggenda

GP Tuscany
Libere 2: Bottas show. Ferrari giù: Leclerc 10°, Vettel 12°
11/09/2020 A 14:55
GP Tuscany
Leclerc: "Io e la Ferrari al Mugello per dare una svolta"
10/09/2020 A 14:58