Torna in Italia la massima competizione elettrica mondiale e lo fa con un doppio appuntamento tra le strade della capitale previsto tra sabato 10 e domenica 11 aprile. Nick De Vries della Mercedes guida la classifica del campionato dopo il primo Doubleheader in Arabia Saudita, mentre la Jaguar comanda tra i costruttori.
Il caso Mercedes in Arabia Saudita
La stagione 7 della Formula E, per la prima volta valevole come titolo mondiale FIA, è iniziata con una doppia gara in Arabia Saudita, sul tracciato di Diriyah. La race 1 è stata dominata dal giovanissimo Nick De Vries (Mercedes EQ) che si è preso la prima Pole della stagione e ha poi controllato la gara centrando il primo successo nella categoria. Il pilota olandese non si è potuto riconfermare nella seconda gara. Un incidente avvenuto nella prova libera della domenica, con protagonista lo svizzero Edoardo Mortara al volante della vettura del team Rokit Venturi Racing, ha portato ad un’indagine FIA sulla powertrain Mercedes (fornitore del team Rokit). Le vetture motorizzate dalla powertrain tedesca non sono state per questo ammesse alle qualifiche. La Pole Position è stata ottenuta da Robin Frijns (Envision Virgin Racing) ma senza riuscire a trasformarla in vittoria. Successo andato a Sam Bird (Jaguar) che riesce così a mantenersi l’unico pilota ad aver vinto un E Prix in ogni stagione della Formula E. Si è rivisto sul podio il campione in carica Antonio Felix Da Costa (DS Techeteeh) giunto terzo alle spalle di Frijns.
Formula E
Formula E, alla scoperta del sistema frenante di Brembo
25/02/2021 A 17:35

Formula E, Focus Nissan: le parole di Buemi e Rowland

Circuito dell'EUR rivisto per favorire i sorpassi
Terza edizione dell’E Prix di Roma che dopo l’interruzione causa Covid della passata stagione ritorna con un tracciato rinnovato. Il circuito cittadino dell’EUR diventa uno dei più lunghi del calendario (3385m) con passaggi suggestivi intorno all’obelisco di Marconi e sullo sfondo il Colosseo quadrato. Caratterizzato da salti e dislivelli, quest’anno sono stati aumentati i rettilinei per rendere più agevoli i sorpassi.
Nel 2018 vinse Sam Bird su DS, mentre l’ultimo vincitore in terra italiana è Mitch Evans che nel 2019 prese il successo al volante della Jaguar. Entrambi fanno parte della line up della squadra inglese in questo 2021.

Formula E: tutti i team e i piloti della stagione 2020-21

Programma di gara
Sabato 10/04
8:00 FP1
10:15 FP2
12:00 QUALIFICHE E SUPER POLE
16:04 E PRIX 1
Domenica 11/04
7:00 FP3
9:00 QUALIFICHE E SUPER POLE
13:04 E PRIX 2

La Formula E si sposta in Italia: il 10 aprile la gara di Roma

Rome ePrix
Qualifiche bagnate, super pole a Cassidy davanti a Nato
11/04/2021 A 09:08
Rome ePrix
Gara pazza a Roma: vince Vergne davanti alle Jaguar
10/04/2021 A 16:17