L’edizione autunnale della prestigiosa Tenno Sho ha una vincitrice: si tratta di Almond Eye, cavallo dell’anno 2018 nonché trionfatrice alla Triple Crown dello scorso anno. Un curriculum di tutto rispetto per quella che è una dei cavalli più forti del paese e che ha tenuto alto l’onore del Giappone vincendo anche il Dubai Turf al Meydan Racecourse lo scorso marzo. Insomma, la vittoria alla Tenno Sho autunnale 2019 non è altro che l’ennesima conferma del talento di questa campionessa giapponese, che continua a mietere successi uno dopo l’altro.
Tra l’altro, questa è stata un’edizione speciale per questa corsa intitolata all’imperatore (Tenno in giapponese significa appunto imperatore), visto che il nuovo sovrano del Paese del Sol Levante ha iniziato ufficialmente il suo regno pochi giorni fa. Gara di gruppo 1 sui 2000 metri, è considerata la prima tappa della cosiddetta Triple Crown d’autunno, seguita dalla Japan Cup e dall’Arima Kinen.
Almond Eye era sicuramente una dei favoriti per la vittoria, insieme a Saturnalia (vincitore della Satsuki Sho 2019, ovvero le 2000 ghinee) e Wagnerian (che aveva vinto il Derby 2019, il Tokyo Yushun). Ma né Saturnalia né Wagnerian hanno impensierito troppo Almond Eye, che inizialmente ha condotto la gara tra le ultime posizioni, per poi trovare lo spazio per superare al momento giusto e andare a tagliare per prima i traguardo. Inoltre, Almond Eye è riuscita a firmare anche un nuovo record della corsa, migliorando il tempo di gara di 0,1 secondo.
Ippica
Lys Gracieux in trionfo, l’Arima Kinen 2019 è sua!
22/12/2019 A 22:57
“Era ben riposata dopo l’ultimo periodo di stop” ha detto il fantino francese Christophe Lemaire che era sulla sella di Almond Eye, “oggi ha davvero dimostrato tutta la forza che possiede. Siamo riusciti a seguire Aerolithe e Saturnalia rimanendo in una buona posizione, per poi partire quando abbiamo trovato la via giusta. Personalmente, sono onorato di aver vinto le ultime due Tenno Sho dell’era Heisei e la prima dell’era Reiwa.”
Ippica
Gran Alegria domina nella Hanshin Cup 2019
22/12/2019 A 15:19
Ippica
Win Bright vince la Longines Hong Kong Cup 2019
08/12/2019 A 17:43