Si chiude il weekend del Gran Premio di Barcellona con la gara della Moto2. Corsa abbastanza noiosa, priva di grosse emozioni per la classe di mezzo. A vincere è l'uomo più in forma del momento: Remy Gardner.
Il figlio del grande Wayne, dopo la firma del passaggio in MotoGP per il 2022, corre da fenomeno e conquista la seconda vittoria consecutiva dopo quella del Mugello e il sesto podio in sette gare. Parte bene, poi rimane dietro al compagno di squadra Fernandez per divers giri, per attaccarlo e batterlo nel finale. Un inizio di stagione incredibile per l'australiano, che in sette gare ha ottenuto un quarto posto come peggiore risultato.
Gran Premio di Catalogna
Incredibile Quartararo: chiude la gara con la tuta aperta
06/06/2021 A 11:58
Raul Fernandez ancora battuto. L'alfiere del team Ajo prova a tenere a bada il compagno di squadra, che però ne ha di più e lo batte senza grossi patemi. Ora sono 11 punti di ritardo su Gardner. La lotta per il mondiale è tra questi due che fanno parte dello stesso team.
Chiude il podio Vierge, davanti a Bezzecchi. Ci prova il Bez, soprattutto nel finale. Ma alla fine non porta a casa il terzo posto. Giornata veramente difficile per gli italiani. Diggia e Dalla Porta finiscono a terra, fuori dalla top ten anche Arbolino e Vietti. Corsa complicata per Lowes, solo settimo al traguardo.
Ora una settimana di pausa, poi si va al Sachsenring per il nuovo duello tra Gardner e Fernandez.

La cronaca in cinque momenti

- Pronti via e Gardner vola davanti, poi Raul Fernandez, Bendsneyder, Vierge, Augusto Fernandez, Bezzecchi, Canet e Di Giannantonio. Male Lowes, solo 12mo.
- Gardner e Fernandez se ne vanno. Terzo è Bendsneyder già molto staccato. Quarto Vierge, poi Bezzecchi, Canet, Fernandez, Ogura, Diggia e Lowes.
- Gara di coppia tra i due alfieri del team Ajo. Fernandez ne ha e si porta davanti a Gardner. Terzo Bendsneyder sempre staccato, poi Vierge. Quinto Bezzecchi in solitaria. Poi Augusto Fernandez, Ogura e Lowes ottavo. Nono Diggia. Bravo Bez a ricucire il gap su Bendsneyder e Vierge per lottare per il podio.
- A nove giri dalla fine Vierge sale al terzo posto. Gardner sembra averne di più di Fernandez ma rimane tranquillo alle spalle del compagno di squadra. Bendsneyder accusa qualche problema e Bezzecchi lo passa, andando quarto.
- Si arriva alle ultime tornate. Bez è vicino a Vierge, mentre davanti Gardner attacca e passa il compagno di squadra. Cade Ogura che era settimo, con Lowes che guadagna una posizione. A terra anche Di Giannantonio e Garzò. Gardner se ne va, Fernandez secondo sicuro. Vierge tiene il podio ai danni di Bezzecchi.

La statistica chiave

Seconda vittoria di fila per Gardner, più di tutte quelle ottenute in carriera, dato che negli altri sette anni di motomondiale aveva conquistato solo un'altra vittoria.

La dichiarazione

Raul FERNANDEZ: "Sono contento per aver preso un altro podio, il mio primo in Spagna. Remy aveva una marcia in più. Sono comunque molto contento per il team che ha ottenuto una fantastica doppietta".

Il migliore

Remy GARDNER: Si è sbloccato. 2021 magico per lui che, dopo i vari podi di inizio stagione, al Mugello ha svoltato. Vittoria autoritaria, molto facile. Annientato il compagno di squadra, ridimensionandolo. Punta al mondiale.

Il peggiore

Joe ROBERTS: Sfrutta le tante cadute davanti per andare in top ten, ma lontanissimo dai primi. In grandissima difficoltà sin dalle FP1.
Gran Premio di Catalogna
Super Oliveira che vince su Zarco e Miller; Rossi cade
06/06/2021 A 10:53
MotoGP
Ducati fornirà le moto a VR46 e team Gresini
31/05/2021 A 15:40