A Losail si è disputato il warm-up del GP di Doha 2021, seconda tappa del Mondiale MotoGP che va in scena sullo stesso circuito dove sette giorni fa si corse il GP del Qatar. I piloti hanno avuto a disposizione gli ultimi 20 minuti per effettuare la messa a punto in vista della gara, in programma a partire dalle ore 19. Il turno ha confermato quanto emerso da prove libere e qualifiche: sarà una battaglia tra Ducati e Yamaha per la vittoria, ma diversi uomini possono puntare al colpaccio. Johann Zarco ha firmato il miglior tempo. Il francese ha stampato un 1'54"482 in sella alla Ducati Pramac e ribadisce di poter puntare alla vittoria, dopo il secondo posto di settimana scorsa e la seconda posizione sulla griglia di partenza. Alle sue spalle le due Yamaha ufficiali, che hanno ribadito di avere un ottimo passo gara: Fabio Quartararo (secondo a 94 millesimi di distacco) sembra avere ricucito il piccolo distacco nei confronti del compagno di squadra Maverick Vinales (terzo a 0.193), sono rispettivamente quinto e terzo sullo schieramento.

Morbidelli firma il 4° miglior tempo

Grand Prix Doha
Valentino Rossi: "Penultimo? Ho fatto anche peggio"
03/04/2021 A 20:10
Attenzione a Franco Morbidelli, che sembra avere trovato la quadra in sella alla Yamaha Petronas. Il romano, soltanto decimo in griglia, è ottimo quarto a 0.378 e sembra avere ritrovato fiducia anche sul passo gara. Subito alle sue spalle il pole-man Jorge Martin (quinto con la Ducati Pramac a 0.472) e Francesco Bagnaia (sesto a 0.480 con la Ducati ufficiale, scatterà dalla sesta piazzola). Settimo lo spagnolo Joan Mir (il Campione del Mondo accusa 0.496 di ritardo dal leader con la Suzuki).

Crisi nera per Valentino Rossi

Crisi cronica per Valentino Rossi, che ha provato la coppia di gomme hard (gli altri erano sulle soft), e non è andato oltre il 18esimo posto a 0.809: il Dottore, addirittura penultimo al via, non riesce a trovare il bandolo della matassa sulla sua Yamaha Petronas. Attardati anche Enea Bastianini (11mo a 0.690), Luca Marini (13mo a 0.715), Danilo Petrucci (14mo a 0.735) e il britannico Jack Miller (soltanto 15mo posto per il britannico della Ducati ufficiale a 0.738, scatterà dalla quarta posizione).

MotoGP: tutti i team e i piloti del Mondiale 2021

Grand Prix Doha
Doppietta Ducati: super Martin in pole davanti a Zarco! Disastro Rossi
03/04/2021 A 17:47
MotoGP
Jarvis: "Rossi avrebbe vinto titolo 2015, senza le accuse a Marquez"
06/10/2021 A 16:23