Marc Marquez si sarebbe recato all’Hospital Ruber Internacional di Madrid nella giornata odierna, come ha riportato il programma televisivo “Jugones”. Il pluri Campione del Mondo di MotoGP starebbe cercando un nuovo parere medico per cercare di trovare soluzioni alla lesione al braccio destro. La possibilità di una terza operazione è molto concreta, ma lo spagnolo vuole sentire anche altre opinioni.

Ricordiamo che il centauro della Honda si è infortunato lo scorso 19 luglio in occasione del GP di Spagna e si era procurato una frattura dell’omero. Due giorni dopo si era sottoposto a un intervento a Barcellona e il 25 luglio aveva cercato di tornare in scena in occasione del GP d’Andalusia, seconda tappa del Mondiale. Il dolore era poi tanto e il 3 agosto era finito nuovamente sotto i ferri perché la placca applicata all’osso fratturato si era rotta.

MotoGP
Fausto Gresini resta grave: "Serve ventilazione meccanica"
7 ORE FA

Secondo quanto riportato da La Sexta, Marquez deciderà se entrare in sala operatoria una terza volta o meno. Alcuni specialisti parlano di tempi di recupero di circa sei mesi in caso di un nuovo intervento, dunque di un rientro in pista soltanto all’inizio della prossima estate. Al padre Julià è stato chiesto come fosse andata l’operazione di Marc all’ingresso dell’ospedale e la risposta è stata: “Non l’hanno ancora operato“, accompagnata un “non lo so“, quando gli hanno domandato se sarà operato. Il genitore del fuoriclasse iberico ha poi proseguito: “Non so se sia la soluzione migliore. Questo è quello che ci devono dire i medici. Sta bene, molto bene, grazie“.

MotoGP
Marquez torna in palestra, recupero incerto
IERI A 16:48
MotoGP
Ducati in MotoGP fino al 2026
IERI A 10:47