Secondo quanto riporta RaiSport, il nuotatore cinese Sun Yang è stato squalificato per quattro anni e quindi non parteciperà ai Giochi di Tokyo. La squalifica però è retrodatata, e parte dal febbraio 2020, quindi il cinese potrebbe prendere parte alle Olimpiadi di Parigi 2024, dove giungerebbe a 32 anni.
La squalifica, arrivata al termine di un nuovo processo celebrato presso la Corte Arbitrale dello Sport, è stata comminata per aver violato le regole antidoping. Per i giudici il cinese “ha agito in modo avventato“, non sottoponendosi ad un test a sorpresa nel settembre del 2018 in Cina. La WADA aveva chiesto una squalifica tra due ed otto anni.
Tokyo 2020
Paltrinieri: "A Tokyo è stata dura, ma ne sono uscito bene"
06/10/2021 A 12:56
Tokyo 2020
Pellegrini: "Doping e non solo, per cosa mi batterò al CIO"
23/08/2021 A 15:25
Tokyo 2020
Pellegrini: "Nel 2020 sarei stata da medaglia"
22/08/2021 A 10:42