Ora è ufficiale. Yuzuru Hanyu, il più grande di sempre del pattinaggio di figura maschile, ha deciso di ritirarsi. La notizia era nell'aria da lunedì, da quando il giapponese aveva convocato una conferenza stampa per il 19 luglio “per fare un annuncio importante”. Ed è andato tutto secondo copione. Il nativo di Sendai ha scelto di cambiare vita. Non gareggerà più, nonostante abbia solo 27 anni. L’infortunio rimediato a Pechino alla caviglia e il fallimento nel tentativo di fare triplo oro olimpico con un quadruplo Axel hanno lasciato una ferita. Tuttavia, sarà ricordato in eterno per altro, non per quello che non è riuscito a fare. I due ori olimpici di Sochi e Pyeongchang, i quattro successi nelle finali del Grand Prix, il Quattro Continenti del 2020 e sei titoli nazionali fanno di lui una leggenda assoluta.

Le parole di Hanyu

Pattinaggio di figura
Mai più casi Valieva: l'età minima sale a 17 anni
07/06/2022 ALLE 12:20
"Ho deciso di entrare nel pattinaggio artistico professionale”, ha detto Hanyu, che ha poi messo in chiaro di non essere triste: “Non sono affatto triste. Non c’è tristezza. E voglio continuare a lavorare”. Però ha precisato che qualcosa cambierà: “Non sarò più confinato nel regno delle competizioni. Penso che potrò portare il pattinaggio artistico in luoghi diversi e con modi diversi”. Il giapponese ha vinto quasi tutto quello che poteva vincere. Ma dopo Pechino le domande sul suo futuro erano cresciute a dismisura. Ed alla fine Hanyu è giunto a questa dolorosa decisione. Si chiude così la carriera da senior durata 12 anni che lo ha visto guadagnare fama in tutto il mondo. Non smetterà però di emozionare e di essere di ispirazione per i più giovani.

Yuzuru Hanyu crea la solita magia nel gala

Pattinaggio di figura
Grassl: "Lavoro per battere l'ansia, a Milano-Cortina..."
29/03/2022 ALLE 14:48
Pattinaggio di figura
Perché Hanyu è uno dei più grandi pattinatori di sempre
19/07/2022 ALLE 11:45