Si spegne sul più bello il sogno della Benetton Treviso nella terza giornata della Champions Cup di rugby, la massima competizione a livello continentale per club. L’unica squadra italiana presente nella manifestazione non è riuscita ad agguantare la prima vittoria della stagione, è mancato davvero pochissimo ai ragazzi guidati da mister Crowley che si sono dovuti arrendere in casa degli Scarlets proprio sul finale del match. I padroni di casa gallesi si impongono per 33-28 dopo un incontro soffertissimo.
Partono fortissimo i padroni di casa che dopo 6′ con due mete di Davies sono addirittura già sul 14-0. Robert Barbieri al 13′ accorcia le distanze, ma sul finale di primo tempo la situazione si fa critica: un placcaggio di Minto viene giudicato scorretto, scatta il cartellino rosso e gli Scarlets vanno anche in meta. Al 36′ l’estremo della nazionale Hayward però riporta sotto break i suoi con la meta che vale il 21-14 parziale. La ripresa, nonostante la differenza a livello numerico si faccia sentire, è in favore degli azzurri. Angelo Esposito e Federico Ruzza fanno esaltare la squadra veneta che vola sul 28-21. Negli ultimi 10′ però termina la benzina: nel giro di un paio di minuti Steff Evans (75′) e Paul Asquith (79′) fanno esplodere il pubblico di casa, trovando la vittoria davvero allo scadere.
Scarlets-Benetton Treviso 33-28
Pro 14
Al Benetton la Rainbow Cup: 1° trofeo internazionale per Treviso
19/06/2021 A 19:01
Scarlets: 15 Leigh Halfpenny, 14 Johnny McNicholl, 13 Paul Asquith, 12 Hadleigh Parkes, 11 Steff Evans, 10 Rhys Patchell, 9 Gareth Davies, 8 John Barclay, 7 James Davies, 6 Tadhg Beirne, 5 David Bulbring, 4 Steven Cummins, 3 Werner Kruger, 2 Ken Owens (c), 1 Wyn Jones
A disposizione: 16 Taylor Davies, 17 Rob Evans, 18 Simon Gardiner, 19 Lewis Rawlins, 20 Josh Macleod, 21 Aled Davies, 22 Steff Hughes, 23 Tom Prydie
Marcatori Scarlets
Mete: Gareth Davies (2,6), Tadhg Beirne (26), Steff Evans (75), Paul Asquith (79)
Conversioni: Leigh Halfpenny (3,7, 27), Rhys Patchell (
Punizioni:
Benetton Rugby: 15 Jayden Hayward, 14 Angelo Esposito, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Giorgio Bronzini, 8 Robert Barbieri, 7 Sebastian Negri, 6 Francesco Minto, 5 Federico Ruzza, 4 Marco Lazzaroni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Federico Zani, 18 Alberto de Marchi, 19 Marco Fuser, 20 Whetu Douglas, 21 Tito Tebaldi, 22 Ian McKinley, 23 Luca Morisi
Marcatori Benetton
Mete: Robert Barbieri (13), Jayden Hayward (36), Angelo Esposito (56), Federico Ruzza (69)
Conversioni: Tommaso Allan (14, 37, 58, 70)
Challenge Cup
Benetton, niente miracolo: in semifinale ci va Montpellier
10/04/2021 A 23:16
Challenge Cup
Benetton ai quarti: ecco quando gioca contro Montpellier
05/04/2021 A 13:53