Tempo di conferme, verdetti e colpi di scena in quel di Kranjska Gora. Nell'ultima gara prima delle finali di Lenzerheide, Clement Noel torna ad alzare la voce e vince il suo secondo slalom stagionale in relativa scioltezza sulla folta concorrenza. In un contesto difficile - prima la pioggia, poi una fitta nevicata e un tracciato segnato per forza di cose - il francese abbina nel migliore dei modi aggressività e gestione a seconda dei passaggi della pista, la ricetta migliore per fare la differenza. Ride lui, come il compagno di squadra Victor Muffat-Jeandet che lo guarda dalla piazza d'onore sul podio finale, rimontando dal quinto posto. Esulta soprattutto Marco Schwarz, che chiude il discorso Coppa di specialità con una gara d'anticipo: all'austriaco, non al meglio, basta il settimo posto per rendersi irraggiungibile al buon Ramon Zenhausern, pur terzo nella gara odierna.

Noel mette in fila tutti: vittoria netta in slalom

La top 10

Kranjska Gora
Noel guida lo slalom, decimo Vinatzer
14/03/2021 A 09:33
1. Clement NOEL (FRA) - 1:47.51
2. Victor MUFFAT-JEANDET (FRA) - +0.62
3. Ramon ZENHAUSERN (SUI) - +0.71
4. Loic MEILLARD (SUI) - +0.90
5. Henrik KRISTOFFERSEN (NOR) - +1.02
6. Manuel FELLER (AUT) - +1.18
7. Marco SCHWARZ (AUT) - +1.69
8. Alex VINATZER (ITA) - +1.81
9. Fabio GSTREIN (AUT) - +1.87
10. Sebastian FOSS-SOLEVAAG (NOR) - +2.10
Ma veniamo alle noti dolenti, che nel caso specifico riguardano ancora la squadra transalpina. Perchè Alexis Pinturault, cui non si chiedeva certo la vittoria, aveva sulla racchetta un'occasione d'oro per mettere punti importanti tra lui e Marco Odermatt - oggi ovviamente assente - in classifica generale. Ma il francese rovina tutto dopo un'ottima prima manche (era quarto), inforcando dopo una manciata di porte. Uno "zero" sanguinoso a quattro gare dal termine. In casa Italia, invece, il risultato è tutto sommato discreto: Alex Vinatzer non brilla al meglio delle sue potenzialità ma chiude comunque ottavo dopo il decimo posto della prima discesa. Stefano Gross è quindicesimo, risalendo ben 10 posizioni con il miglior tempo di manche. Erano usciti nella prima manche tutti gli altri azzurri.

Noel vola: avversari dispersi nella prima manche

LA CLASSIFICA GENERALE MASCHILE
Svizzera e Austria colorano la top 10 grazie a Loic Meillard (quarto), un preciso Manuel Feller (sesto) e Fabio Gstrein (nono), mentre Michael Matt salta nella seconda manche. In difficoltà un big come Sebastian Foss-Solevaag, che non trova mai ritmo e chiude con un decimo posto che non può soddisfarlo. Meglio di lui il connazionale Henrik Kristoffersen, che però si perde un po' al momento del dunque dopo il secondo posto ottenuto in mattinata. La carovana ora si sposta a Lenzerheide per il gran finale. Meteo permettendo, si comincia mercoledì con la discesa. In palio, oltre alla Coppa generale, anche i trofei di discesa, Super G e gigante.

Rivivi la seconda manche (contenuto premium)

Premium
Sci alpino

Kranjska Gora | Slalom uomini (2a manche)

01:12:27

Replica
Kranjska Gora
Odermatt fa il fenomeno! Gigante dominato, Coppa riaperta
13/03/2021 A 12:29
Kranjska Gora
Meillard comanda il gigante di Kranjska Gora, Pinturault 2°
13/03/2021 A 09:43