Ai meno esperti, saranno schizzati gli occhi fuori dalle orbite: due ragazzine classe 2008 sul podio di un'Olimpiade, in una gara vinta da una loro avversaria, classe 2002, che a 19 anni sembrava già troppo grande. Lo skateboard è invece abituato a questi numeri, con la prova dello street femminile che la scorsa settimana ha visto balzare altre due under-14 ai primi due posti della classifica e con la numero 1 del mondo che oggi, clamorosamente, è finita ai piedi del podio. Il suo anno di nascita? 2006, solita musica.
Ma chi sono Kokona Hiraki e Sky Brown, argento e bronzo nel park femminile nelle finali di questa notte?

Sky Brown

Credit Foto Getty Images

Tokyo 2020
Lo skateboard a Tokyo 2020: gare, qualificati, calendario
19/04/2021 A 18:09

Kokona Hiraki, l'ennesima meteora giapponese

Hiraki è la più giovane di sempre ad aver vinto una medaglia agli X-Games (11 anni e 10 mesi), l'evento più importante della stagione degli skater dopo i Campionati Mondiali. Giunta a questa Olimpiade da numero 6 del ranking, con una seconda run inaspettata in finale (59.04) si è messa alle spalle la ben più quotata connazionale Okamoto ed ha sfiorato, per un solo punto di valutazione, il sogno di diventare l'atleta più giovane di sempre a vincere una medaglia d'oro nella storia dei Giochi Olimpici.
Il suo è stato un exploit inatteso, sorprendente. Con atlete di questa età però, miglioramenti clamorosi in pochissimi mesi sono all'ordine del giorno e numerosi trick possono essere aggiunti al bagaglio tecnico in poche settimane se ci si focalizza interamente sull'evento olimpico di casa, piuttosto che su videopart o collaborazioni che attirano maggiormente statunitensi e brasiliane.

Il podio del Park femminile a TOKYO

Credit Foto Getty Images

Sky Brown, una 13enne che è già una star

Sky Brown, anch'essa in grado di battere lo storico record del pattinatore Yun Mi-Kim (qualora avesse vinto l'oro), ha invece una storia decisamente diversa. Rispetto ad Hiraki, da anni, è sulla bocca di tutti gli addetti ai lavori nel mondo dello skate, tanto che la stessa Discovery+ le ha dedicato un documentario personale ("Reaching the Sky"). Sin da giovanissima ha infatti sbalordito tutti per la sua clamorosa coordinazione e per la sua esaltante velocità di apprendimento.
A 13 anni appena compiuti, la britannica di madre giapponese, conta già oltre 800 mila follower su Instagram e più di 1 milione di fan su Tik Tok. Due anni fa ha partecipato al "Ballando con le stelle jr" inglese trionfando contro ballerini professionisti, raggiungendo in 4 settimane un livello per cui solitamente sono necessari anni di apprendimento. La sua medaglia, che sarebbe potuta essere di un metallo più pregiato, ha tuttavia un valore simbolico elevato, perchè legata ad un terribile infortunio accorso nella scorsa stagione.

Sky Brown

Credit Foto Getty Images

Mentre si stava allenando con la leggenda statunitense Tony Hawk, la britannica è infatti precipitata da oltre nove metri di altezza, cadendo a testa in giù e fratturandosi il cranio, una mano ed il braccio sinistro. Svenuta in aria per la paura, Sky in sole 5 settimane era già nuovamente sullo skateboard, a provare nuovi trick, in quella che, con il surf, è la sua più grande passione ed unica ragione di vita.
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Due ragazze con un vissuto decisamente diverso, ma con una grande passione in comune. Oggi hanno ottenuto un argento ed un bronzo storici; a Parigi 2024, invece, chissà dove le troveremo e, soprattutto, chissà con quali nuovi talenti rampanti dovranno vedersela.
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it: dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!
Tokyo 2020
STRIKE! LO SKATER TRAVOLGE IL CAMERAMAN: I DUE SE LA RIDONO
05/08/2021 A 06:41
Tokyo 2020
KEEGAN PALMER, RUN PAZZESCA E ORO OLIMPICO
05/08/2021 A 05:07