Matteo Berrettini accede alla semifinale del Masters 1000 Madrid battendo in tre set il cileno Cristian Garin. L’italiano si prepara per la sfida di domani contro Ruud dopo aver vinto in rimonta con il punteggio di 5-7 6-3 6-0. Nel post partita Berrettini ha dichiarato:
“Lo sport è davvero strano. Lui ha giocato in maniera solida. Io ho lottato, ho ritrovato fiducia. Nel primo game del terzo set abbiamo lottato tanto. Adesso mi riposo in vista di domani. È bello avere i tifosi, anche il tifo contro dei cileni mi ha stimolato. Il pubblico fa la differenza. Speriamo che questo momento passi presto”.
Berrettini guarda già a domani, pronto a sfidare il norvegese Casper Ruud, avversario con cui perse ai quarti di finale lo scorso anno in quel di Roma. Il nostro connazionale è chiamato dunque ad una rivincita in un match tutto da vivere. Il 25enne ha chiuso dichiarando:
Roland Garros
Berrettini: "Le urla di Djokovic? Ha avuto paura"
IERI A 09:47
"Ruud sta giocando molto bene, ha giocato tre semifinali sulla terra. Però anche io sono in fiducia, sarà una grande lotta. È stata una partita strana, ho fatto fatica ad entrare nel match. Nel secondo set io sono salito e lui è calato un pochino. Nel terzo set credo che il 6-0 sia stato eccessivo, ma penso di aver meritato la vittoria”.

Nadal: "Ho fatto un disastro, Zverev uno dei migliori al mondo"

Roland Garros
Berrettini spaventa Djokovic, ma Nole passa: sarà semi con Nadal
09/06/2021 A 17:30
Roland Garros
Da Cecchinato a Berrettini: ai quarti è ancora Italia-Djokovic
09/06/2021 A 08:34