Sfatato il tabù. Dopo otto finali perse, Felix Auger-Aliassime vince il suo primo titolo ATP in carriera: il n.9 del mondo batte 6-4 6-2 il greco Stefanos Tsitsipas (n.4 del ranking) all' ATP di Rotterdam (Paesi Bassi). Un successo d’autorità e di solidità quello del canadese che, dopo le ottime prestazioni negli Australian Open, sembra essere entrato in una nuova dimensione.

Auger-Aliassime, che forza! Sfianca Medvedev e la chiude al volo

La cronaca della finale

ATP, Rotterdam
Tsitsipas ed Auger-Aliassime in finale: battuti Lehecka e Rublev
12/02/2022 ALLE 21:45
Nel primo set la partenza è subito problematica per l’ellenico. Il nordamericano in risposta è molto insidioso e il n.4 del mondo fatica a orchestrare il suo gioco d’anticipo. Il break arriva puntuale e soprattutto lungo la diagonale di rovescio Tsitsipas è in sofferenza. Lo dimostra un’altra palla break che il greco deve annullare nel quinto gioco. Il canadese, dal canto suo, sciorina una prestazione di alto livello al servizio e la chiusura a zero del turno del decimo gioco è una bella dimostrazione di consistenza (6-4).
Nel secondo set il gap tra i due si amplia ulteriormente. Il nativo di Montreal gioca con una profondità disarmante e un altro break arriva in apertura. Tsitsipas non ha il tennis oggi per offuscare le trame di gioco del rivale ed è sempre con l’acqua alla gola. Due palle break le salva nel terzo game, ma nel quinto matura il secondo break in favore di Auger-Aliassime. Uno strappo decisivo con il canadese che ancora una volta senza concedere un quindici nel suo turno in battuta fa calare il sipario sul 6-2.
Il n.9 ATP conclude con 7 ace, il 93% dei punti vinti con la prima di servizio e il 69% con la seconda, avendo un rendimento pauroso in risposta alla seconda di Tsitsipas: 52%.

Auger-Aliassime è un treno: bordata all'angolo e super smash

ATP, Rotterdam
Musetti dà spettacolo, piega Hurkacz e vola ai quarti
09/02/2022 ALLE 17:52
ATP, Rotterdam
Sinner positivo al Covid: salta il torneo di Rotterdam
03/02/2022 ALLE 10:02