In attesa di Sinner e Sonego (in campo giovedì), Matteo Berrettini è il primo italiano ad accedere ai quarti di finale dell'ATP 500 di Vienna. Il tennista romano batte in rimonta il n° 25 del mondo, il georgiano Nikoloz Basilashvili, 6-7 6-2 6-3 in poco più di due ore. Al prossimo turno sfiderà il talento spagnolo Next Gen, Carlos Alcaraz che nel pomeriggio ha archiviato la pratica Murray 6-3 6-4.

La cronaca del match

Dopo l'esordio convincente con Popyrin, Berrettini (che in settimana ha festeggiato l'accesso alle ATP Finals per il secondo anno consecutivo) parte contratto al servizio e poco incisivo in risposta: il finalista di Indian Wells lo porta al tie-break e gli strappa il primo set per 7 punti a 5 dopo un'ora di gioco. Nel secondo parziale il georgiano ha l'opportunità di mettere la freccia in avvio, ma l'azzurro la cancella. Di fatto è l'ultimo punto degno di nota per il 29enne di Tbilisi che sparisce dal campo a favore di un Berrettini in grande spolvero che nella seconda ora di gioco rimonta e chiude i conti. Highlight del match dell'allievo di Vincenzo Santopadre: parziale di 4 game consecutivi in battuta tenuti a 0 (di cui uno con 4 ace). Ora la sfida inedita con Alcaraz, spettacolo assicurato.
ATP, Parigi
Musetti-show con Basilashvili: l'azzurro si regala Ruud
02/11/2022 ALLE 11:20

Berrettini festeggia la Laver Cup insieme ai compagni del Team Europe

ATP, Napoli
Musetti domina il derby con Berrettini: rivivi la finale in 8'
23/10/2022 ALLE 19:07
ATP, Napoli
A Musetti il derby e il titolo a Napoli, per Berrettini Finals più lontane
23/10/2022 ALLE 11:36