Sono ore e saranno giorni di attesa relativamente al destino degli Australian Open 2021.Il primo Slam della stagione del tennis è seriamente minacciato dalla pandemia. In terra oceanica la visione governativa è quella di grande prudenza e quindi i tennisti potranno sbarcare a Melbourne non prima del 1° gennaio. Una scadenza che, chiaramente, ha dei riflessi di non poco conto sia sull’organizzazione dei tornei pre-Major che sul grande torneo stesso. I giocatori infatti, dovendo osservare sicuramente un periodo di quarantena di due settimane, non potranno neanche prepararsi a quanto pare in quel lasso di tempo e questo complica non poco attualmente la situazione. Tuttavia, stando a quanto filtra da Tennis Australia, il boss Craig Tileyvorrebbe evitare in tutti i modi la cancellazione dello Slam, viste le ricadute anche economiche, puntando a un posticipo. Le ipotesi sono tante in questo caso, ma il rinvio di una o due settimane è quello che si spera sia la soluzione per chi vorrebbe iniziare l’attività agonistica.

E’ arrivato il Black Friday su Eurosport! Accedi alla nostra incredibile offerta e goditi tutti gli eventi di tennis nel 2021 scontati del 50% sul prezzo annuale!

Tennis
Volandri: "Jannik Sinner, serve calma. Diamogli tempo"
25/11/2020 A 08:30

Ci sono però dei fattori sfavorevoli dettati, come detto, dai contagi, ma anche dai tempi di avvicinamento e pensare che i tennisti possano cimentarsi in un Major del genere, nell’estate australiana e senza alcun torneo a precedere e la possibilità di allenarsi in quarantena, pone non pochi punti di domanda. Non resta che attendere gli sviluppi della vicenda.

Medvedev: "Con quarantena niente Australian Open"

In un’intervista alla CNN il numero cinque del mondo Daniil Medvedev ha rilasciato le seguenti parole: “Non mi lamento che sia noioso o altro, ma lasciare la stanza dopo 14 giorni senza fare nulla e giocare cinque set, penso che sarebbe molto pericoloso per la salute di qualsiasi sportivo. Quello che ci è stato detto prima è che potevamo allenarci dentro e fuori dal campo.
Non credo che sarà possibile per qualcuno andare lì e stare in camera per 14 giorni senza prendere la racchetta in mano”.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Passanti, smash e rally infiniti: i punti più belli di Djokovic agli Australian Open 2020

Australian Open
Australian Open, possibile slittamento a marzo
21/11/2020 A 10:28
Australian Open
L’elenco ufficiale completo delle wild card agli Australian Open
30/12/2020 A 15:32