Era una delle notizie più attese in Australia dopo che venerdì scorso, lo stato di Victoria, aveva previsto 5 giorni di lock-down per tutti a causa di poco più di una decina di casi di positività al Covid-19. Cinque giorni che evidentemente non hanno fatto registrare un’impennata nei numeri, ma che anzi hanno riportato la situazione alla normalità, cosi si può vedere dai soli 2 casi registrati nelle ultime 24 ore.
Da giovedì dunque, a meno di un'impennata nelle ultime ore dei casi, tornerà una situazione di semi-normalità, con il lockdown che terminerà alle 23:59 di mercoledì e con le tribune dell’Australian Open che da giovedì mattina potranno tornare ad ospitare il pubblico.
Australian Open
Brady batte Muchova e vola alla sua prima finale slam contro Osaka
18/02/2021 A 06:49
Per la precisione saranno 12.500 persone a sessione, quindi un totale di 25.000 al giorno equamente divise tra diurno e serale. Le semifinali femminili dunque, così come le semifinali maschili e ovviamente le due finali di sabato e domenica, saranno così accessibili al pubblico. Una buona notizia anche per i tennisti che potranno così tornare a godere dell’atmosfera di inizio torneo.

Kyrgios vince il set con un ace da sotto: il pubblico impazzisce

Australian Open
Serena abdica ancora una volta, Osaka la spazza via: è finale
18/02/2021 A 04:38
Australian Open
Fuori la n°1 del mondo Barty! La favola Muchova continua: è semi
17/02/2021 A 03:10