Novak Djokovic sarà ai nastri di partenza dell’Australian Open oppure rinuncerà? La domanda resta ancora senza risposta ma come ha anche tenuto a puntualizzare il CEO del major australiano, Craig Tiley il tempo ora è tiranno ed è solo questione giorni per conoscere la risposta a questo interrogativo.
C'è ancora molto da fare e penso che nei prossimi giorni ne sapremo di più – ha spiegato Tiley alla rete australiana Nine Network - Per quanto riguarda lo stato relativo a Djokovic, penso che avremo un quadro molto più chiaro nei prossimi giorni, altrimenti si sta facendo piuttosto tardi per presentarsi e giocare agli Australian Open. Abbiamo ancora alcuni voli charter in arrivo fino alla fine di questa settimana e poi tutti i giocatori saranno qui”.
Australian Open
Lajovic su Djokovic: "Incerta la sua presenza agli Australian Open"
30/12/2021 ALLE 10:43
Di sicuro c’è che per il momento il numero uno del mondo non ha rilasciato alcuna dichiarazione in riferimento al proprio stato di salute e non ha confermato se si è sottoposto o meno alla vaccinazione contro il Covid-19. L’altra certezza è che, nonostante i rumors riguardo una possibile esenzione ad hoc, il governo australiano per bocca del vicepremier James Merlino, ha smentito tale eventualità. “Le esenzioni mediche non sono una scappatoia per i giocatori di tennis privilegiati".

Papà Djokovic: "Perché Nole a queste condizioni non farà l'Aus Open"

Australian Open
Federer vs Nadal, che battaglia! Gli highlights della finale di Melbourne 2017
15/09/2022 ALLE 14:49
Australian Open
Djokovic: "Australian Open? Se mi danno il permesso ci sarò"
14/07/2022 ALLE 08:43