Il match più atteso della notte nel tabellone femminile era quello di Aryna Sabalenka. La testa di serie n°2 veniva da due turni complicati e da tanti problemi al servizio. Contro Marketa Vondrousova era quindi una partita delicata per la tennista bielorussa, che è però riuscita a trovare una buona partita, più solida del previsto in battuta e sicuramente in crescita dopo le difficoltà degli scorsi giorni. Sabalenka ha comunque impattato 10 doppi falli e perso il primo set, ma è riuscita a venire fuori dal match tutto sommato piuttosto agilmente: 4-6 6-3 6-1 il punteggio che vale alla seconda forza del seeding gli ottavi di finale. Troverà Kaia Kanepi.

Sabalenka concretizza la 3° rimonta, Vondrousova out: highlights

La tennista estone riesce infatti, a 36 anni, a sfatare il tabù Melbourne. In carriera aveva giocato i quarti di finale degli altri slam, ma non aveva mai passato il terzo turno in Australia. Kanepi centra gli ottavi vincendo il rimonta il match sulla sorpresa di questa prima settimana: la wild card Maddison Inglis. Kanepi si è imposta per 2-6 6-2 6-0.
Australian Open
Swiatek, che fatica! Tre ore per gestire la Kanepi, ma è semifinale
26/01/2022 A 05:58

Kanepi ribalta Inglis al 3°: gli highlights

Chi continua a viaggiare forte ed è ormia alla nona partita consecutiva vinta tra la fine della scorsa stagione e l’inizio di questa, è Simona Halep. La romena, finalista qui nel 2018, ha spazzato via i sogni di gloria di Danka Kovicinic, giustiziere al turno precedente di Emma Raducanu. Un match senza storia: 6-2 6-1 a favore della Halep, fin qui autrice di un percorso netto dove ha regolato con grande autorità tutte le sue avversarie. Alla portata, certo. Ma non banale è la facilità con cui ha ottenuto i risultati.

Halep schianta Kovinic e può sognare: gli highlights

Halep sfiderà Cornet agli ottavi. La francese, dopo lo scalpo della testa di serie n°3 Muguruza, non prosegue la sua corsa con una vittoria in rimonta su Zidansek: 4-6 6-4 6-2 il punteggio con cui Cornet si è regalata la seconda settimana qui a Melbourne; un traguardo che non raggiungeva in Australia addirittura dal 2009, 13 anni fa.

Vittoria e compleanno: festa Cornet contro Zidansek, highlights

L’altro ottavo di finale sarà quello tra Collins e Mertens. La belga non ha problemi nel gestire la resistenza della cinese Zhang infilando un comodo doppio 6-2. Decisamente più tirato il match tra la Collins e la promessa Clara Tauson. L’americana, qui semifinalista in carriera, è riuscita a venire a capo dell’esuberanza della danese, che ha però servito abbastanza male lungo tutto l’arco del match. Passa Collins per 4-6 6-4 7-5.

Tauson si spegne sul più bello, agli ottavi passa Collins: highlights

In sessione serale, Iga Swiatek concede poco a Daria Kasatkina con la differenza che entrambe si trovano molto più a loro agio sul rosso, solo che la prima ha vinto il Roland Garros da teenager e pare proprio aver alzato il livello anche sul veloce. La polacca numero 7 vince 6-2 6-3 cedendo un solo break su 9 chance Kasatkina, volitiva in spinta, ma più imprecisa nello scambio prolungato. Swiatek affronterà la vincente dell'ultimo match sul centrale: la romena Sorana Cirstea, a segno contro la numero 10 Anastasia Pavlyuchenkova: 6-3 2-6 6-2.

Iga Swiatek supera l'ostacolo Kasatkina: gli Highlights

COME POSSO GUARDARE GLI AUSTRALIAN OPEN SU EUROSPORT?

Le partite saranno in diretta e in esclusiva sui canali Eurosport e Discovery+, con una copertura totale su Eurosport, Eurosport 2, Eurosport Player e Discovery+. Gli abbonati DAZN e Tim Vision potranno usufruire dei canali lineari Eurosport 1 ed Eurosport 2, potendo così gustarsi le sfide del primo Slam stagionale a partire dal 17 gennaio.
Australian Open
Swiatek sopravvive a Cirstea e trova Kanepi; fuori Halep e Sabalenka
24/01/2022 A 06:00
WTA, Linz
La Paolini si illude per un set, poi la Halep rimonta facile
10/11/2021 A 20:30