Matteo Berretti non si ferma più. Dopo aver superato Gilles Simon al primo turno, il tennista romano continua il suo percorso nel torneo di Kitzbühel, terra rossa, dove raggiunge i quarti di finale. Battuto anche il moldavo Albot, che già aveva affrontato nel torneo di Gstaad appena vinto. Ora ci sarà il cileno Nicolas Jarry, numero 53 del mondo, ai quarti di finale, fresco vincitore della sfida con Verdasco in tre set.

Cronaca

Matteo Berrettini parte forte e trova già un break a favore nel primo game. Si difende bene e concede una palla break solo nel quinto gioco, tra l’altro salvata dal tennista romano che chiude il set sul 6-3 nel giro di 31 minuti. Più combattuto il secondo set, anche se Berrettini aveva esordito in maniera eccellente, strappando subito la battuta al proprio avversario. Sul 5-4 per l’azzurro, un black out ha permesso ad Albot di rientrare, con il moldavo che ha vinto al tie-break, portando la partita al terzo set.
ATP, Gstaad
Matteo Berrettini, l'esplosione di un talento in un 2018 che fa ben sperare
30/07/2018 A 12:04
Nel terzo set, il primo ad avere una palla break è proprio Albot, ma Berrettini si riaccende e non fa scappare l’avversario nonostante tre occasioni consecutive. Anzi, è proprio Berrettini a tornare lucido con il numero 54 del mondo che porta a casa 5 game consecutivi, che gli regalano la 7a vittoria consecutiva in pochi giorni.
ATP, Gstaad
Balzo Berrettini, è il 54 del mondo: Fognini numero 15, in testa Nadal e Federer
30/07/2018 A 07:21
ATP, Madrid
Gioia Berrettini, sconfitto Ruud: è finale a Madrid
17 ORE FA