Un combattivo Lorenzo Sonego viene eliminato nelle semifinali dell’ATP di Kitzbuehel. Non è bastata un’ottima prestazione al piemontese, che è stato sconfitto in due set da Dominic Thiem con il punteggio di 6-3 7-6 dopo un’ora e quarantasei minuti di gioco. Resta comunque un torneo molto positivo per l’azzurro che da lunedì rientrerà tra i primi cinquanta della classifica mondiale.
Grandissimo equilibrio nel primo set, con i due tennisti che non concedono nulla nei propri turni di servizio. Il momento decisivo arriva nel decimo game, quando un ottimo Thiem in risposta si procura ben tre set point. Il secondo è quello buono con l’austriaco che chiude la prima frazione in suo favore per 6-4. Nonostante il set perso, Sonego parte meglio nel secondo set e si porta sul 2-0, strappando il servizio a Thiem. Il controbreak dell’austriaco, però, è immediato e il numero quattro del mondo pareggia. Non ci sono più balle break nel set e si va al tie-break, anche se un’interruzione per la pioggia ritarda la conclusione del match. Sonego sale prima 4-1 e poi 5-3, ma Thiem rimonta e alla fine si impone per 8-6. In finale Thiem affronterà lo spagnolo Albert Ramos, che ha superato nell’altra semifinale il norvegese Casper Ruud con il punteggio di 7-5 6-4. Si tratta della seconda finale consecutiva per il tennista iberico che è reduce dalla vittoria nel torneo di Gstaad.
ATP, Madrid
Zverev, la rivincita è servita: sconfitto Thiem, è in finale
19 ORE FA
ATP, Madrid
Nadal e Thiem ai quarti: Medvedev, Karatsev e Rublev ko
06/05/2021 A 14:35
Tennis
Thiem: "Sono finito in un buco nero, spero di uscirne"
20/04/2021 A 12:28