Anche la Fed Cup finisce per subire lo stesso destino della Coppa Davis: completamente stravolta rispetto al format attuale. L’annuncio della ITF, infatti, riguarda il nuovo sistema della competizione a squadre femminile, che dal 2020 cambierà faccia. L’ultima finale con l’attuale sistema, dunque, sarà quella di Perth nel prossimo novembre tra Australia e Francia.

Saranno soltanto due le settimane occupate dalla Fed Cup dal prossimo anno: una a febbraio e una ad aprile. Il 7 e l’8 febbraio si terranno, al meglio dei cinque match, le qualificazioni per le migliori 16 della Fed Cup 2019: Bielorussia, Belgio, Brasile, Canada, Repubblica Ceca, Germania, Gran Bretagna, Giappone, Kazakistan, Lettonia, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Svizzera, Stati Uniti. Questi 16 Paesi saranno accoppiati per un match di qualificazione alle finali, che si terranno dal 14 al 19 aprile alla Laszlo Papp Budapest Sports Arena, in Ungheria, sulla terra rossa: una scena che si ripeterà fino al 2022. Dette finali coinvolgeranno 12 partecipanti: le 8 qualificate, le finaliste di quest’anno (Australia e Francia), l’Ungheria come Paese ospitante e una wild card.

Coppa Davis
Italia, sulla carta è "che sfortuna!" Ma alla fine chi giocherà la nuova Coppa Davis?
15/02/2019 A 13:37

Le finali, denominate "World Cup of Tennis", vedranno in scena quattro gironi da tre (formato round robin), con le prime che avanzano in semifinale. Le due finaliste disputeranno la fase conclusiva anche l’anno successivo. Tutti i match si comporranno di due singolari e un doppio.

L’Italia è al momento esclusa da questa riforma poiché si trova nel Gruppo I della Zona Euro-Africana, dal quale possono emergere quattro selezioni che, unite alle due di Asia-Oceania e alle altre due delle Americhe, disputeranno i playoff con le otto perdenti delle qualificazioni per entrare nel tabellone principale. Simona Halep, che alla causa della Romania ha dato tanto, ha già esposto il proprio secco no alla disputa della Fed Cup con questa formula. Non contattata dall’ITF per consulti, l’ex numero 1 del mondo ha spiegato:

Se cambia, non giocherò più. Mi piace molto il formato attuale, per me la Fed Cup significa giocare in casa e fuori

federico.rossini@oasport.it

Roland Garros
Le pagelle del Roland Garros 2020
12/10/2020 A 07:37
Roland Garros
Swiatek show, la polacca fa l'impresa: eliminata Simona Halep
04/10/2020 A 15:23