L’unica nota stonata della prima serata milanese la suona l’uomo più atteso: Lorenzo Musetti, testa di serie numero 3 alle Next Gen Finals, stecca alla prima contro Sebastian Baez. Una prima che non avrebbe dovuto serbare troppi grattacapi alla racchetta toscana, dato che in partenza, Baez era considerato da tutti un pesce fuor d’acqua sul veloce cemento milanese.
Eppure, in una polvere di secondi, il numero 111 al mondo riesce a rievocare spettri fin tropo familiari nella testa del carrarino. Gli stessi spettri che avevano troncato quella crescita euforica ed esponenziale dopo l’exploit al Roland Garros. 4-1 4-1 3-4 4-3 il punteggio finale che sorride all'argentino. L’allievo di Simone Tartarini paga un avvio di match traumatico, culminato con un medical timeout alquanto significativo.

Baez contro Musetti - ATP NextGen 2021

Credit Foto Getty Images

Next Gen ATP Finals
Milano incorona Alcaraz: Korda cade in 3 set, il titolo è suo
13/11/2021 A 21:38
La sconcertante partenza nel primo set è preludio a una serata di agonia: l’azzurro tiene in campo solo il 61% delle prime e concretizza solo il 14% delle seconde. Pallido e scomposto a servizio, incapace di reggere gli affondi dell’argentino, Musetti si scoraggia nel giro di 20 minuti. Baez si dimostra particolarmente incisivo a rete, disputa una gara pulita con sporadiche folate di ingegno. Il 4-1 del primo set colpisce l’azzurro nell’orgoglio.
Il secondo set tramonta sullo stesso orizzonte del primo: Baez riesce a troncare sul nascere qualsiasi iniziativa di Musetti, costretto a rincorrere in tutti i suoi turni a servizio. Le tre palle break conquistate dall’argentino al quarto gioco affossano definitivamente l’allievo di Tartarini, che ingoiato il secondo 4-1 della giornata, chiede anche un medical timeout.
Attanagliato da un fastidio all’addome, Musetti imbocca la strada della sopportazione, rimanendo aggrappato coi denti al terzo set fino al tiebreak. Lì, ecco la prima vampata d’orgoglio, che sottrae l’azzurro dalla propria gabbia mentale: due accelerazioni ben assestate permettono all’azzurro di chiudere il tiebreak sul 7-5.
La gara di Musetti inizia e finisce proprio qui: più solido sulle prime e più spavaldo a rete, il carrarino si gioca tutte le sue chips al tiebreak del quarto set. Qui però affiorano i meriti di un sorprendente Baez: l'argentino non va mai in tilt, e risponde all'irruenta crescita dell'italiano con la stessa costanza dei turni iniziali. Col tiebreak fermo sul 5-5, Baez viene a prendersi due punti d'oro a rete, condannando Musetti alla prima sconfitta.
La sua avventura milanese però, è lontana dal termine: Musetti si giocherà il tutto per tutto contro Hugo Gaston e Sebastian Korda, gli altri protagonisti del gruppo B. L'americano si è imposto sul francese in 5 set questa sera, preannunciando un girone equilibrato e infarcito di talento. Insomma, per Lorenzo c'è ancora speranza.

Fase a gironi, la classifica aggiornata

GRUPPO A
GIOCATOREMATCH W-LSET W-LGAME W-L
Alcaraz1-03-0 (100%)12-5 (70,59%)
Nakashima1-03-1 (75%)15-6 (71,43%)
Cerundolo0-11-3 (25%)6-15 (28, 57%)
Rune0-1 0-3 (0%)5-12 (29,41%)
GRUPPO B
GIOCATOREMATCH W-LSET W-LGAME W-L
Baez1-03-1 (75%)15-9 (62,5%)
Korda1-03-2 (60%)18-11 (62,07%)
Gaston0-12-3 (40%)11-18 (37,93%)
Musetti0-11-3 (25%)9-15 (37,5%)

La battaglia di Naomi Osaka, la tennista che ha sfidato i tabù

Next Gen ATP Finals
LIVE! Next Gen Finals: Alcaraz trionfa in 3 set, il titolo è suo!
13/11/2021 A 19:56
Next Gen ATP Finals
Uragano-Alcaraz spazza via Baez e raggiunge Korda in finale
12/11/2021 A 20:08